Meno emissioni e più efficienza per la nuova Opel Corsa

Tutte le grandi novità presenti sulla sesta generazione della piccola di Rüsselsheim

La nuova Opel Corsa debutterà al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte, in programma dal 12 al 22 settembre 2019.

Sono diverse le grandi novità della piccola di Rüsselsheim, arrivata alla sesta generazione. Si inizia da un numero di sistemi di assistenza alla guida più elevato rispetto alle proprie concorrenti, per proseguire con caratteristiche aerodinamiche innovative e superiori. Opel, sulla nuova Corsa, ha continuato il percorso di sviluppo già iniziato sulle ultime vetture lanciate, ottimizzando l’aerodinamica presso il Research Institute of Automotive Engineering and Vehicle Engines nella galleria del vento dell’Università di Stoccarda. Un lavoro importante da parte degli ingegneri della Casa tedesca che ha portato il modello ad avere una maggiore efficienza e meno emissioni.

Una vera e propria sfida, quella della riduzione di emissioni di CO2, vinta dal marchio di Rüsselsheim, grazie ad uno sforzo in termini di sviluppo. L’aerodinamica gioca un ruolo fondamentale, il più importante nel settore automotive: un basso coefficiente di resistenza aerodinamica, infatti, porta al bisogno di una quantità di energia minore per far muovere la vettura e, a sua volta, ad una riduzione dei consumi di carburante e a un livello inferiore di emissioni.

La sfida è stata vinta dagli ingegneri di Opel che sulla nuova Corsa hanno raggiunto un coefficiente di resistenza aerodinamica di 0.29. Tutto è stato pensato per ridurre le emissioni: lo spoiler sullo spigolo posteriore del tetto riesce a migliorare il flusso dell’aria, riducendo la turbolenza e migliorando ulteriormente la stabilità del modello. Lo shutter attivo, inoltre, è in grado di ridurre la resistenza aerodinamica e aumentare così l’efficienza dei consumi di carburante, chiudendo automaticamente l’apertura anteriore nel momento in cui si ha meno bisogno di aria di raffreddamento.

Un successo importante, commentato così da Christian Müller, il Managing Director Engineering di Opel: “L’aerodinamica è uno dei settori nei quali stiamo aumentando l’efficienza delle vetture – ha spiegato il dirigente della Casa tedesca – i motori benzina e diesel all’avanguardia e l’elettrificazione sono gli altri strumenti che stiamo utilizzando per tagliare significativamente i consumi di carburante e le emissioni di CO2. Tutte queste tecnologie sono presenti nella nostra nuova Corsa”.

La nuova Opel Corsa, sempre più efficiente e con meno emissioni, farà il suo debutto in anteprima mondiale al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte 2019. La sesta generazione del modello sarà disponibile, per la prima volta, anche in una versione elettrica, la Opel Corsa-e.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Meno emissioni e più efficienza per la nuova Opel Corsa