Nuova Nissan Qashqai, ecco il listino completo. Foto

Tre allestimenti, nuovi motori e dotazioni moderne, a partire da 19.990 euro

Arriva la nuova Nissan Qashqai, e fa già notizia. Già, perché c’è molta attenzione nei confronti della seconda serie della best seller giapponese, che di fatto ha totalmente reinventato il segmento delle crossover medie. La nuova Qashqai ha un prezzo di partenza di 19.990 euro e arriva fino a 32.970 euro per la completissima Premier Limited Edition.

Ci sono tre allestimenti, che sono i classici Visia, Acenta e Tekna, ma che incorporano numerosi accessori di serie. La Visia ha, ad esempio, le luci diurne a LED, il clima manuale, il Bluetooth, il sistema di assistenza per partenze in salita e le schermo a colori HD da 5 pollici; poi ci sono sei airbag, il dispositivo di controllo del telaio per migliorare comportamento stradale, il monitoraggio della pressione delle gomme, il regolatore e il limitatore di velocità.

La versione Acenta ha anche il sistema Safety Shield: un complesso di accessori elettronici per frenate d’emergenza, riconoscimento dei segnali stradali, il distacco automatico degli abbaglianti e l’avviso del cambio di corsia. La Tekna è invece la top di gamma, e può avere un sistema Safety Shield plus, che fino a pochi anni fa sarebbe stato considerato fantascienza: può rilevare, ad esempio, il colpo di sonno del conducente, o coprire la visibilità negli angoli ciechi, o ancora accorgersi di oggetti in movimento attorno all’auto.

La Tekna monta cerchi da 19 pollici, ha le barre sul tetto, gli interni in pelle e tessuto, il tetto panoramico, i sedili riscaldabili e i sensori di parcheggio, anche davanti. Cosa volere di più? Il sistema Intelligent Key di serie, per tenere la chiava in tasca e partire premendo un pulsante, e il NissanConnect di ultima generazione con schermo da 7 pollici. E poi ci sono i motori.

Alla base di tutti, il nuovo 1.2 turbo DIG-T a benzina, da 115 CV, che consuma 5,6 litri per 100 km e che costa 19.990 euro, anche con sistema stop/start di serie. Poi, entro settembre del prossimo anno, arriverà il più potente 1.6 DIG-T, che ha 150 CV ma consuma praticamente come l’altro. Il motore a gasolio più diffuso è sempre il classico 1.5 dCi da 110 CV, con emissioni di soli 99 g/km di CO2 e consumo di 3,8 l/100km; top dei diesel è il dCi da 1.6 litri, anche con trazione integrale.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nuova Nissan Qashqai, ecco il listino completo. Foto