Nuova MINI, la “piccola” si fa grande e sbarca in America. Foto

Il primo lancio internazionale nel Nuovo Mondo della terza generazione con motore a tre cilindri

L’America è famosa per le grandi auto, pensate per affrontare lunghi viaggi, coast to coast, di dimensioni improponibili per gli automobilisti di una qualsiasi altra parte del mondo. E’ certo però che le auto piccole non mancano ed oggi sono diventate importanti. Non a caso, dopo il debutto ad Oxford, proprio nel Nuovo Mondo è in corso il primo lancio internazionale della nuova MINI, quella di 3a generazione con motori a 3 cilindri.

La nuova MINI bisogna è decisamente più grande dato che è cresciuata di 98 mm in lunghezza, 44 mm in larghezza e 7 mm in altezza (3.821×1.727×1.414 mm), ed ha un passo maggiorato di 28 mm (per un totale di 2.495 mm). Tutti punti a favore della migliore abitabilità, al pari della capacità del bagagliaio, che ora misura 211 litri contro i 160 precedenti.

Nel design esterno la MINIsi fa notare soprattutto per i fari più grandi e per la corona circolare a Led, oltre che per lo sbalzo anteriore aumentato e i diversi paraurti. Il portellone posteriore è più bombato e le luci di coda di forma arrotondata hanno sempre elementi a Led. A richiesta, si possono avere i fari completamente a Led, il che rende la nuova MINI l’unica nel segmento delle piccole, assieme alla Volkswagen Polo restyling, ad offrire questa dotazione.

La novità più attesa è proprio sotto il cofano dove è stato adottato un motore a 3 cilindri sviluppato da BMW, gruppo a cui appartiene il marchio MINI. Il primo è il 1.5 turbobenzina da 136 CV e 220 Nm della nuova MINI Cooper, che dichiara un consumo di 4,5 l/100 km; c’è poi il 1.5 turbodiesel da 116 CV della nuova MINI Cooper D, omologato con un consumo medio di 3,5 l/100 km. La nuova MINI Cooper S, invece, ha un motore più grande rispetto al passato, ovvero un 2.0 quattro cilindri turbobenzina da 192 CV e un consumo dichiarato di 5,7 l/100 km. Tutti i motori della nuova MINI sono Euro 6 e il listino prezzi parte da 20.700 euro e molto probabilmente l’inizio della commercializzazione sarà fissato per marzo.

(a cura di OmniAuto.it)
 


 

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Nuova MINI, la “piccola” si fa grande e sbarca in America....