Nuova Lancia Delta HF Integrale 2018, il ritorno di un mito

Debutta la nuova Lancia Delta HF Integrale 2018, mito indiscusso dell’industria automobilistica italiana che torna in una versione rivisitata.

La nuova Lancia Delta HF Integrale è il sogno che diventa realtà: una storia che inizia nel 1979 con la Prima Serie e che nel 2018 riporta un modello celebre sul mercato. Mito indiscusso dell’industria automobilistica italiana, torna a farsi strada nel panorama dei motori, in pieno stile racing, come solo il “Deltone” sa fare.

Prodotto unico e esclusivo, la nuova particolare versione della Delta HF Integrale sarà interamente realizzata a mano, con prezzi di listino a partire da 100.000 euro. Un prezzo di base già importante, destinato a salire aggiungendo le varie personalizzazioni possibili a seconda del gusto del cliente, che potrà apportare modifiche all’estetica, allo stile o anche alla meccanica.

Si riconferma quindi una delle maggiori tendenze di questi anni: riprendere un grande modello storico, che ha avuto grande successo in passato, e riproporlo in chiave moderna, rendendolo il più personalizzabile possibile, un sogno realizzabile solo da pochi.

Vediamo le caratteristiche tecniche di questa nuova auto: 424 cm di lunghezza, 183 di larghezza e 137 d’altezza. Ricordano proprio le misure di una vettura lanciata circa 15 anni fa, la Fiat Stilo. Questa infatti sarà proprio il modello di partenza della nuova Lancia Delta HF Integrale, pur avendo linee completamente differenti, che richiameranno chiaramente quelle del vecchio Delta.

La calandra del nuovo Delta Evoluzione GT sarà arricchita con un elemento rosso che ricorda la vecchia Lancia, squadrata, con una griglia in fibra di carbonio sul frontale. I fari xeno non possono che essere rotondi, carrozzeria costruita con pannelli in fibra di carbonio smontabile, siamo proprio nel pieno stile di auto da competizione; in questo modo è molto più facile riparare o modificare le parti del veicolo.

Per quanto riguarda gli interni della nuova Lancia Delta HF Integrale, non sono previsti allestimenti particolari, ma richiameranno la sua antenata, ovviamente con una profonda rivisitazione a vantaggio di un’esclusività degna di un’automobile di questo genere.

I più evidenti richiami al modello storico sono da notare nelle linee squadrate e nei gruppi ottici rotondi, verranno invece a mancare due delle cinque porte simbolo della vecchia Delta.

Doveroso dedicare due righe anche a qualche informazione sul motore e i consumi. Sotto il cofano la nuova Delta ha un motore da 2.4 litri benzina da 350 CV di produzione Fiat. Ma la grandissima novità sta nei due motori elettrici sull’asse posteriore della new entry Delta, da 100 CV ciascuno, che insieme al propulsore termico portano la vettura ad una potenza complessiva di 550 CV.

Ciò che ci si aspetta dall’evoluzione di questa macchina sono grandi risultati; è già stata testata sulle piste di Jesolo e Ugento, e non si può certo dire che le aspettative non siano state soddisfatte, anzi.

nuova lancia delta hf integrale 2018

MOTORI Nuova Lancia Delta HF Integrale 2018, il ritorno di un mito