Nuova Hyundai i10, spaziosa dentro e piccola fuori. Foto

La rivale coreana della Fiat Panda e della Volkswagen up! ha un nuovo look, più spazio e motori economici

Se c’è un marchio che negli ultimi anni ha progredito in modo esponenziale nella realizzazione dei propri modelli, questo è sicuramente Hyundai: un tempo produttore di auto “low cost”, oggi al vertice di un gruppo comprendente anche il brand Kia che realizza automobili per ogni tipo di mercato internazionale, in grado di competere con la concorrenza più agguerrita nei singoli paesi.

Ne è un esempio la nuova Hyundai i10 che arriva in Italia dal mese di novembre 2013, ed è pronta a lottare alla pari nel mercato italiano ed europeo con rivali come Fiat Panda e Volkswagen up!.

In Italia la Panda è la best seller del mercato e la i10 ne riprende alcuni concetti: un’auto pratica, con 5 porte, spaziosa dentro e piccola fuori, e con caratteristiche che consentono economie di esercizio e di gestione, ma senza particolari rinunce in termini di confort e di piacere di guida, non solo nella guida di tutti i giorni ma anche per un viaggio nel weekend.

L’estetica della precedente i10 è stata rivista con forme più moderne – l’attuale capo del design Hyundai-Kia ha disegnato in passato alcune note Volkswagen e Audi: destinata a piacere anche agli esigenti clienti europei, la carrozzeria si è fatta più fluida e grintosa, con un frontale importante dominato dalla grande griglia che fa apparire la i10 un’auto di categoria superiore.

Anche le luci, anteriori e posteriori, hanno forme più moderne, e impiegano recenti tecnologie, come i LED per l’illuminazione diurna. All’interno, lo spazio è aumentato, in particolare per gambe e spalle dei passeggeri, anche se l’altezza è inferiore di 5 cm, e sono aumentate lunghezza e larghezza, rispettivamente di 8 e 6,5 cm.

Migliore anche il bagagliaio, del 10%, e sono inediti i vani entro le portiere. Quanto ai motori, sono previsti un piccolo 3 cilindri a benzina da 1 litro e 65 CV, tutto nuovo e con consumi e emissioni ridotti, e un più grande 1.2 da 87 CV; la versione a GPL, molto richiesta da noi, arriverà entro il prossimo anno.

Prodotta in Turchia a partire da ottobre, arriverà in Italia con molti accessori e servizi di serie: innanzi tutto 5 anni di garanzia, unica proposta nel segmento, e poi ESP, 6 airbag e il sistema di controllo della pressione delle gomme.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nuova Hyundai i10, spaziosa dentro e piccola fuori. Foto