Nuova Golf 8 GTI, svelata la prima immagine

Grandiosa anteprima mondiale per la nuova Golf di ottava generazione nella versione GTI

La prima Golf GTI fu lanciata ben 45 anni fa al Salone Internazionale dell’Automobile (IAA) a Francoforte, un successo grandioso. Nessuno avrebbe potuto immaginare che le tre lettere G, T e I avrebbero continuato a identificare un’icona.

E invece questo è esattamente ciò che è successo. Chiunque nomini la sigla GTI oggi sta parlando di un’icona: la Golf GTI. Ora Volkswagen presenta l’ottava generazione di questo successo mondiale al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra 2020, che aprirà le sue porte al pubblico dal 5 al 15 marzo. Questo segna il lancio di una nuova auto sportiva, high-tech, pura, intelligente e di elevato livello per quanto riguarda il progresso digitale.

Il segreto del successo della GTI è che il suo DNA non è mai cambiato. La vettura presenta infatti ancora un design pulito, la trazione anteriore, la marcia agile, un potente motore a benzina, la striscia rossa nella griglia del radiatore e i coprisedili a scacchi. Ma la Golf GTI è diventata anche una vera e propria icona di successo perché Volkswagen l’ha reinventata continuamente, unendo la tradizione all’innovazione.

E questo succede anche nel nuovo modello di Golf GTI pronto per il 2020. Volkswagen ha digitalizzato e messo in rete la nuova Golf GTI, catapultandola nel futuro con una moltitudine di sistemi di assistenza intelligenti e un design potente ed elegante.

Si tratta di una delle prime auto sportive compatte a comunicare via Car2X con altri veicoli, portando la sicurezza a un livello completamente innovativo e all’avanguardia. La nuova Golf GTI può essere guidata con Travel Assist fino a una velocità massima di 210 km/h. Questo modello di Golf GTI rappresenta la prima generazione dell’auto ad avere un panorama interno completamente digitalizzato. Oltre alla solita striscia rossa sulla griglia del radiatore che la caratterizza, c’è anche una linea Led opzionale integrata nelle luci diurne.

La potenza erogata dal motore turbo GTI supererà le aspettative e lo stesso si può dire della marcia, che può essere impostata con precisione dal guidatore in combinazione con una nuova generazione DCC. Nonostante i vari aggiornamenti, ci sono degli elementi che sono rimasti gli stessi, come la perfetta ergonomia dei sedili sportivi a scacchi standard. E così ancora una volta viene svelata la vera essenza di un’auto sportiva compatta, che farà il suo debutto a Ginevra il mese prossimo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nuova Golf 8 GTI, svelata la prima immagine