Mercedes Classe A in uscita a maggio 2018

La nuova Mercedes-Benz Classe A, attesa a Ginevra, diventa più tecnologica, spaziosa e sportiva

Missione: ridefinire il lusso in chiave moderna tra le compatte, rivoluzionare il design interno e l’interazione tra guidatore e vettura, tanto che la nuova Mercedes Classe A, ad esempio, può viaggiare in modo parzialmente automatizzato. Con questi ambiziosi obiettivi la vedremo prima a Ginevra e nelle concessionarie dalla prossima primavera (ma sarà già ordinabile da marzo).

Esterni
Il look più sportivo della nuova Classe A si evidenzia a partire dal design della parte anteriore, con cofano motore ribassato, fari a LED piatti con elemento cromato e fiaccola delle luci di marcia diurne. La mascherina del radiatore Matrix con la Stella al centro è dotata di pin effetto Matrix e di una lamella centrale color argento che enfatizza la sportività della vettura. Passo lungo e le sue forme laterali la fanno apparire più allungata. Una maggiore dinamicità è offerta anche dal cofano motore che digrada più rapidamente. Completano la rivoluzione estetica i passaruota più grandi, la forte rientranza della parte superiore della vettura, i catarifrangenti posteriori alloggiati nei paraurti modulari sdoppiati e le raffinate sottili luci posteriori sdoppiate. Il risultato complessivo è un CX da 0,25 e una superficie frontale di 2,19 m2 che fanno di Nuova Classe A la più aerodinamica del suo segmento.

Plancia
Gli interni sono stati completamente rinnovati a favore di una maggiore spaziosità e un rinnovato slancio tecnologico: la plancia portastrumenti abbandona la classica calotta di copertura estendendosi ininterrottamente da una porta anteriore all’altra con il display widescreen sospeso sulla plancia. L’impatto sportivo è offerto dalle bocchette di ventilazione sportive che ricordano le turbine degli aerei.
La plancia portastrumenti è suddivisa in due corpi orizzontali: l’illuminazione di atmosfera a 64 colori (a richiesta), raggruppate in dieci scenari cromatici, offre l’impressione di sospensione di quello inferiore.
Il display sospeso sulla plancia è disponibile in tre versioni: due display da 7” (17,78 cm); un display da 7” e uno da 10,25” (26 cm); due display da 10,25” (26 cm).

Mercedes Classe A

MBUX (Mercedes-Benz User Experience): un debutto tutto da provare
La nuova Classe A è il primo modello Mercedes-Benz a essere equipaggiato con il nuovissimo sistema multimediale MBUX (Mercedes-Benz User Experience), che ha la capacità di apprendere grazie all’intelligenza artificiale. Solo alcune chicche:
– la navigazione con realtà aumentata
– i comandi vocali intelligenti con comprensione del linguaggio naturale
– touchscreen del sistema MBUX che comprende touchscreen, touchpad sulla consolle centrale e pulsanti touch control sul volante
– funzioni di navigazione sulla base della comunicazione Car-to-X
tracking del veicolo che facilita la ricerca dell’auto parcheggiata e invia un messaggio nel caso in cui l’auto venga urtata o rimorchiata

Abitabilità
Maggiore spazio per spalle, gomiti e testa insieme a un accesso più agevole ai sedili posteriori, oltre al bagagliaio più grande e sfruttabile, 29 litri in più rispetto al modello precedente e un apertura di carico 20 cm più larga. Lo scomparto multiuso nella consolle centrale davanti alla leva del cambio è diventato molto più grande. Si è aggiunto il porta bevande sul tunnel centrale per bicchieri, lattine e bottiglie fino a 0,5 litri. Aumenta anche la comodità dei sedili e il comfort acustico.

Sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida: Intelligent Drive
La nuova Classe A è dotata dei sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione, con funzioni riprese dalla Classe S. Per la prima volta Classe A può viaggiare in modalità parzialmente automatica grazie alla capacità di sapere cosa succede nelle immediate vicinanze. Il sistema DISTRONIC modifica la velocità in prossimità di curve, incroci o rotatorie. A queste funzioni si aggiungono il sistema di assistenza attiva nella frenata di emergenza e il sistema di assistenza attiva al cambio di corsia, molto intuitivo. La nuova Classe A è dotata, di serie, di un sistema di assistenza alla frenata attivo ampliato, mentre il PRE-SAFE® PLUS può rilevare il pericolo di un impatto posteriore.
La nuova Classe A è equipaggiata, di serie, con airbag per guidatore e passeggero anteriore, airbag per le ginocchia del conducente e windowbag che copre anche il montante anteriore e protegge meglio gli occupanti.

Nuovi motori diesel e benzina
Al momento del lancio Classe A sarà disponibile nelle seguenti tre motorizzazioni :

A 200 (120 kW/163 CV, 250 Nm); con cambio a doppia frizione 7G DCT o cambio manuale a sei marce
A 250 con cambio a doppia frizione 7G-DCT (165 kW/224 CV, 350 Nm)
A 180 d con cambio a doppia frizione 7G-DCT (85 kW/116 CV, 260 Nm)

Nuova Classe A sarà disponibile anche con il sistema di trazione integrale permanente 4MATIC con ripartizione della coppia completamente variabile.

MOTORI Mercedes Classe A in uscita a maggio 2018