La nuova Chrysler 300 potrebbe ispirarsi all’Alfa Romeo Giulia

L’icona della Casa del Biscione potrebbe essere la base su cui nascerà la nuova Chrysler 300

L’Alfa Romeo Giulia è un’icona del brand, auto apprezzata dagli amanti dei motori sin dal momento in cui è stata presentata.

Berlina dal design unico, dallo stile inconfondibile, che ha saputo conquistare il cuore di molti amanti del marchio italiano e non. La vettura ha ricevuto un’ampia serie di premi e diversi riconoscimenti sia da addetti ai lavori ed esperti, sia da semplici appassionati. I rumors che circolano sul web parlano di una possibile realizzazione della nuova Chrysler 300, in che modo viene associata all’Alfa Romeo Giulia?

Si pensa che la famosa vettura del Biscione possa essere il modello utilizzato come base di ispirazione per la nuova auto della Fiat Chrysler Automobiles nei prossimi anni. Sono in molti i fan di FCA pronti a scommetterci. La berlina Chrysler 300 è stata immessa sul mercato nell’ormai lontano 2011, quindi non è così improbabile la possibilità di un aggiornamento, della creazione di una nuova generazione. I dirigenti FCA, però, secondo alcune indiscrezioni, non hanno ancora deciso se iniziare a pensare alla realizzazione della nuova vettura o se mandarla definitivamente fuori produzione, spinti dal fatto che il settore delle berline, soprattutto negli Usa, sta subendo una particolare crisi.

Nonostante le incertezze, i rumors e i dubbi, sono in molti ad immaginarsi la nuova generazione della Chrysler 300, e pensare a quali innovazioni potrebbero essere apportate, a quale potrebbe essere la nuova linea estetica della berlina, le nuove idee per gli interni o la motorizzazione. Il designer Kleber Silva, come tanti altri, prendendo come punto di riferimento l’Alfa Romeo Giulia, ha creato dei rendering, aggiornando soltanto le fasce anteriori e posteriori. La nuova auto, molto probabilmente, se dovesse essere realmente creata e immessa sul mercato, verrebbe realizzata sulla piattaforma modulare Giorgio di Alfa Romeo.

Recenti report hanno dichiarato che la nuova 300 potrebbe avere il motore Hemi V8 da 6.2 litri delle Dodge Challenger e Charger Hellcat, un propulsore che sviluppa una potenza di 717 Cv e 880 Nm di coppia massima. Purtroppo la notizia è stata subito smentita da Chrysler, visto che un portavoce ha detto chiaramente che l’eventuale nuova vettura non verrà mai offerta con questa powertrain. Al momento possiamo parlare solamente di ipotesi, idee e sogni, visto che non sappiamo nemmeno se arriverà realmente una nuova generazione della Chrysler 300 o se verrà definitivamente eliminata dalla produzione.

chrysler 300 base giulia

MOTORI La nuova Chrysler 300 potrebbe ispirarsi all’Alfa Romeo Giulia