Nuova BMW X4 M40i, il SAC è al top

La casa bavarese propone il modello top della sua linea di Sport Activity Coupé

Quando il SAC raggiunge il top: sembra un gioco di parole ma non lo è. Si tratta invece della nuova M40i, modello top di gamma della Serie BMW X4, i famosi SAC (Sports Activity Coupé) bavaresi, un mix tra la potenza del suv e l’eleganza della coupé. E si parla di ‘top’ non solo perché il livello è quello premium ma perché l’ambizione della casa tedesca è quella di fissare con il M40i i nuovi parametri di riferimento per il segmento, proponendo una macchina con un design elegante, un nuovo motore e un’accresciuta attenzione per la dinamica di guida. Esteticamente la nuova

M40i è immediatamente riconoscibile sin dagli esterni per i tocchi di colore sul frontale e negli specchietti retrovisori esterni in ferric grey metallizzato, per gli esclusivi cerchi in lega M da 20 pollici con design a raggi sdoppiati (volendo con pneumatici differenziati “Ultra High Performance“), e per l’impianto di scarico sportivo con terminali cromati neri alle due estremità.

Estremamente raffinati pure gli interni, caratterizzati dagli elementi M sul volante in pelle e sul selettore di marcia, dai sedili sportivi e dal battitacco disegnati appositamente per il nuovo modello e dalla scritta del modello digitale nella strumentazione combinata.

E’ però nella motorizzazione e nell’esperienza di guida che la nuova M40i vuole sottolineare la propria unicità ‘premium’. Sotto il cofano c’è infatti il nuovo 3.0, sei cilindri in linea equipaggiato con la modernissima tecnologia M Performance TwinPower Turbo, capace di erogare 360 CV, con coppia massima di 465 Nm, accelerazione da 0 a 100 km/h in 4″9 e velocità massima (limitata elettronicamente) di 250 km/h. I consumi dichiarati sono di 8,6 l/100 km su combinato per 199 g/km di emissioni di CO2 mentre è di serie il cambio Steptronic sportivo a otto rapporti.

L’esperienza di guida è invece esaltata dall’assetto sportivo, caratterizzato dalla taratura specifica M Performance delle sospensioni attive con campanatura maggiorata nell’asse anteriore con Perfomance Control, Dynamic Damper Control adattato e impianto frenante potenziato. La trazione integrale è la collaudata xDrive con accento sul posteriore.

Curato anche il sistema di infotainment ed ampia la gamma di sistemi di assistenza alla guida e di sicurezza. La nuova M40i offre l’MW ConnectedDrive per il collegamento in rete con varie app, il sistema di navigazione Professional con iDrive Touch Controller e l’Head-Up Display full-colour.

A livello di sicurezza, invece, spicca la chiamata di soccorso intelligente, fornita di serie. Il sistema non reagisce solo quando viene richiesto aiuto manualmente ma funziona anche automaticamente. Così, in caso d’incidente, la chiamata di soccorso intelligente crea, attraverso la carta SIM integrata nella vettura, un collegamento con il Call Center BMW che contatta direttamente gli occupanti. In contemporanea, vengono trasmessi la posizione della vettura e il potenziale rischio di lesione degli occupanti della vettura, in modo da garantire dei soccorsi rapidi anche nel caso di mancata risposta dall’auto.

Ancora da definire, infine, i tempi di commercializzazione del modello in Italia e il prezzo, che dovrebbe presumibilmente non essere inferiore ai 70mila euro, optional esclusi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nuova BMW X4 M40i, il SAC è al top