BMW Serie 2 in uscita a marzo 2018

Un importante restyling estetico, ma soprattutto motori turbo benzina e diesel ottimizzati e più risparmiosi, e tanta potenza in più

Paraurti e calandra modificati, nuove luci a led con una nuova grafica diurna a esagono aperto. Insomma, importanti modifiche esterne per BMW Serie 2 Active Tourer restyling e la variante Gran Tourer, che tuttavia sfoggiano il loro meglio nei nuovi motori, più performanti ed ecologici, non solo perché “bevono” il 5% in meno ma anche perché tutti i turbodiesel vedono i gas di scarico trattati con filtro antiparticolato, catalizzatore di NOX e SCR con iniezione d’urea. La nuova Serie 2 avrà fendinebbia a led optional, nuova gamma di cerchi in lega tra i 17 e i 19 pollici, tre nuovi rivestimenti dei sedili (due in tessuto, uno in pelle) e il doppio terminale di scarico su tutte le versioni con motore 4 cilindri.

La migliore resa dei propulsori dipende da una loro attenta revisione con conseguente riduzione degli attriti, miglioramento della gestione termica e rinnovo della distribuzione Risultato? Un motore per BMW 216i Active Tourer restyling con 7 cavalli in più e 10 Nm di coppia aggiuntivi.

I turbo benzina avranno un circuito di raffreddamento sdoppiato, tra testata e monoblocco, gestito da una valvola in funzione dei carichi e della temperatura d’esercizio mentre la testata integra collettori di scarico e turbocompressore, di tipo Twin Scroll sul 3 cilindri 218i e il 4 cilindri 220i. Si è lavorato sulla riduzione delle frizioni all’interno dei cilindri, una catena della distribuzione in pezzo unico, una diversa cinghia dei servizi e l’incremento della pressione del carburante, tanto sui turbo benzina che sui turbodiesel. Le unità 3 cilindri, benzina e Diesel, montano un albero motore di oltre un chilo grammi più leggero.

Fa il suo debutto sul modello la trasmissione Steptronic 7 marce, cambio doppia frizione che verrà proposto come optional su BMW 216d Active Tourer e 218i, mentre sarà di serie su 220i. L’automatico Steptronic 8 rapporti, invece, sarà presente a richiesta su 218d, mentre sarà di serie su 225i xDrive e 220d.

L’abitacolo conferma i servizi connessi BMW, mentre optional sarà la suite di sistemi di assistenza alla guida Driving Assistant Plus, e al Traffic Jam Assistant fino ai 60 km/h, che allevia l’esperienza di guida nel traffico congestionato.

L’uscita sul mercato della rinnovata gamma Serie 2 Active Tourer è prevista a marzo 2018 con prezzi da 26.400 (216i) a 47.850 euro (225i xDrive Luxury autom.).

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI BMW Serie 2 in uscita a marzo 2018