Audi, l’auto per tutti: racchiude in sé tre differenti ‘personalità’

Grinta da sportiva, versatilità di un suv e vantaggi di una ibrida: le tre anime della nuova Audi A6 Avant Allroad Quattro

Audi presenta la A6 Avant Allroad Quattro, un modello che racchiude tre differenti personalità: grinta da sportiva, tutti i vantaggi di una ibrida e la versatilità di un suv. L’ultima generazione dell’auto ha tutte le caratteristiche per posizionarsi tra il mondo delle ammiraglie della Casa tedesca, come la berlina A6 e la coupé A7, quello delle wagon di lusso come la A6 Avant e tutte le sue declinazioni sportive, e i suv e crossover più diffusi come Q5, Q7 e Q8.

A dimostrarlo è stato un lungo test portato avanti su itinerari differenti, passando dall’autostrada alla campagna, fino ad arrivare in città. Per unire tutte le diverse doti della A6, l’azienda teutonica ha deciso di optare per un motore TDI V6 3.0 di ultima generazione che racchiude tutti i vantaggi del sistema mild-hybrid 48 Volt, in grado di aiutare il propulsore termico ad abbattere le emissioni e garantire accesso alla ZTL e tutti gli altri vantaggi dell’omologazione ibrida.

A6 Avant Allroad Quattro

Il motore V6 TDI brilla particolarmente nel traffico, grazie alla grinta dei suoi 286 cavalli. La nuova A6 Avant Allroad Quattro è dotata del sistema MHEV, di alternatore-starter azionato a cinghia a 48 Volt e corredato da una specifica batteria agli ioni di litio che permette di recuperare sino a 12 kW di potenza nelle fasi di rilascio.

Dotata della doppia sovralimentazione con EAV, la A6 Avant Allroad Quattro ha una trazione integrale che, combinata con il cambio Tiptronic a 8 rapporti, le permette di soddisfare ogni esigenza del guidatore, trasformando un elegante wagon in un suv in grado di affrontare qualsiasi tipo percorso stradale.

L’assetto dell’ultima generazione della A6 varia in funzione della velocità e del programma selezionato mediante l’Audi Drive Select. Se si scelgono le modalità ‘Auto’ e ‘Comfort’, Avant Allroad Quattro resta a 13,9 cm dal suolo, mentre passando in modalità ‘Dynamic’, la vettura si abbassa automaticamente a 12,9 cm, migliorando così l’aerodinamica e di conseguenza le prestazioni sull’asfalto.

A livello estetico, la A6 Avant Allroad Quattro di Audi presenta un design leggermente più pronunciato rispetto al passato, e una linea slanciata del tetto che scivola sul montante posteriore inclinato. Lo spoiler, inoltre, consente di allungare la sua silhouette andando a sottolineare l’anima sportiva della vettura.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Audi, l’auto per tutti: racchiude in sé tre differenti ‘p...