Noleggio auto a lungo termine: quanto si risparmia

Aumenta il numero di italiani che scelgono la formula di noleggio auto a lungo termine: quanto conviene

La richiesta di mobilità con la formula pay-per-use non si è fermata con l’arrivo del Coronavirus, anzi. Sono tantissimi gli italiani che si affidano al noleggio a lungo termine al posto dell’acquisto di un nuovo veicolo. Il dato emerge grazie all’analisi “Anche i privati scelgono il noleggio a lungo termine” effettuata da ANIASA, l’Associazione che all’interno di Confindustria rappresenta il settore dei servizi di mobilità.

Lo studio fornisce la fotografia di quelli che sono i nuovi scenari di mobilità, proiettati verso l’uso del bene auto. Massimiliano Archiapatti, Presidente ANIASA, dichiara: “La crisi economica senza precedenti, le limitazioni alla mobilità, la diffidenza verso l’uso dei mezzi pubblici e, non ultimo, l’ampio ricorso allo smart working, stanno decisamente contribuendo a ridefinire le esigenze di mobilità di privati e aziende. L’auto continua a restare strumento strategico per i pur limitati spostamenti legati al lavoro e al tempo libero. Il noleggio, spinto anche dai vantaggi economici e gestionali insiti nella formula, è una realtà oggi sempre più presente nei costumi degli italiani, soprattutto delle nuove generazioni. Spesso i privati lo utilizzano anche per testare sul campo l’efficacia delle nuove motorizzazioni e apprezzano le soluzioni di mobilità sostenibile, sicura e condivisa offerte dagli operatori. La formula consente oggi di poter scegliere, pagando un canone fisso, la motorizzazione che meglio si adatta alle proprie esigenze, da quelle tradizionali all’ibrido plug-in, fino all’elettrico. Oltre il 40% delle nuove auto elettrificate è immatricolato dal noleggio”.

Alla base del successo del noleggio auto a lungo termine ci sono senza dubbio questi tre punti salienti:

  • i pacchetti all inclusive;
  • la flessibilità crescente dell’offerta;
  • il costo fisso.

ANIASA stima che, a parità di modello e di percorrenza, la convenienza media del noleggio è del 15% rispetto alla proprietà, senza contare altri vantaggi, tra cui le eventuali difficoltà che si possono presentare nella vendita di un veicolo usato, il mancato immobilizzo del capitale per l’acquisto e il tempo risparmiato per la “burocrazia dell’auto”.

Il noleggio a lungo termine, secondo l’analisi di ANIASA, mostra a pieno la propria efficacia ed economicità con gli automobilisti che percorrono tra 10 e i 25.000 km annui. In caso di percorrenze inferiori, potrebbero risultare convenienti anche altre soluzioni di mobilità come il car sharing e il noleggio a breve termine per gli spostamenti nei fine settimana. Il cliente tipo (privato) che si affida oggi al noleggio a lungo termine è mediamente più giovane e più informato di chi sceglie la proprietà, è un utente più “green”, pronto anche all’elettrico. Si noleggia soprattutto per motivi di lavoro o di pendolarismo, per sostituire la seconda auto in famiglia.

Online in pochi minuti è possibile avere un preventivo sulla vettura che si vuole prendere a noleggio e sui servizi inclusi. Per una city-car la spesa media è di circa 240 euro al mese, IVA compresa, 300 euro invece per una monovolume.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Noleggio auto a lungo termine: quanto si risparmia