Nissan Qashqai, la terza generazione del best seller

Con la terza generazione di Qashqai, Nissan lancia la tecnologia dell'alluminio leggero in Europa

La terza generazione di Qashqai è stata scelta da Nissan per lanciare la tecnologia dell’alluminio leggero in Europa. La Casa nipponica ha investito 52 milioni di sterline nella produzione, lavorazione e riciclaggio dell’alluminio presso lo stabilimento di Sunderland: il primo passo verso la decarbonizzazione prevista entro il 2050.

La terza generazione di Qashqai, leader nel segmento dei SUV Crossover, è il primo modello presente nel listino Nissan a essere costruito sul suolo europeo con un numero significativo di lamierati in alluminio leggero. Il cofano, le portiere e i parafanghi anteriori sono stampati in una lega di alluminio che rende la sua carrozzeria di 60 kg più leggera rispetto alla generazione precedente. La riduzione di peso migliora l’efficacia della vettura dal punto di vista delle emissioni e consente di accogliere più tecnologia e i nuovi propulsori elettrificati del brand nipponico.

I 52 milioni di sterline investiti per lo stabilimento Nissan di Sunderland, in Inghilterra, sono destinati alla produzione e lavorazione dell’alluminio: la cifra comprende la seconda linea di presse extra-large, inaugurata nel 2020, e l’impianto di separazione a ciclone per il riciclaggio di alluminio che può gestire, ogni ora, più di sette tonnellate di metallo.

Nuova Qashqai, la scelta di Nissan

Nissan sceglie Qashqai per lanciare una nuova tecnologia.

Così facendo, si riduce sensibilmente la quantità di rifiuti, favorendo un processo produttivo più sostenibile e con minori emissioni di CO2: questa soluzione contribuisce a raggiungere l’obiettivo fissato da Nissan che punta alla neutralità del carbonio nelle attività aziendali e nel ciclo di vita dei suoi prodotti entro l’anno 2050.

La scelta di riciclare l’alluminio consente di risparmiare più del 90% dell’energia necessaria per crearne una equivalente dalle materie prime. Per lanciare questa nuova tecnologia dell’alluminio leggero in Europa, Nissan ha scelto la terza generazione di Qashqai, il modello best seller della Casa, da anni leader indiscusso nel segmento dei crossover in Europa.

Il brand nipponico, inoltre, ha annunciato il piano di espansione della sua produzione di energia rinnovabile nello steso stabilimento di Sunderland. Il piano, una volta approvato, prevede l’utilizzo di 37.000 pannelli solari aggiuntivi che permetterebbero di portare al 20% la quota di energia utilizzata proveniente da fonti rinnovabili, sufficiente per produrre a zero emissioni ogni Leaf venduta in Europa, l’auto dei record di Nissan.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nissan Qashqai, la terza generazione del best seller