Nissan NV200, il nuovo “black cab” londinese. Foto

Un salto nel futuro con questo taxi per Londra dallo stile classico

I "black cabs" londinesi, noti anche come “hackney carriage”, si sono trasformati negli anni quasi in maniera impercettibile fino a giungere all’attuale modello il TX4 della Casa cinese Geely.

Ora la Nissan con NV200 compie un salto nel futuro con questo taxi per Londra appositamente rivisto nel frontale per mantenere una continuità stilistica col passato.

Sarà commercializzata a dicembre 2014 con motore  a benzina 1.6 e cambio automatico, ma non mancherà una versione elettrica, la e-NV200 che arriverà nel 2015.

Il frontale modificato, presenta ora una griglia modellata con grandi listelli verticali cromati per richiamare il vecchio stile dei "black cabs" londinesi, così come i fari anteriori ora grandi e circolari che si si inseriscono nel paraurti. L’insegna taxi sul tetto è stata dotata di illuminazione a LED. Tutte le altre soluzioni tecniche e di allestimento rispecchiano quanto già proposto nel taxi del 2012, comprese le specifiche della normativa TfL (Taxi for London), che include fra le altre la capacità di sterzata di 7.6 metri.

In realtà la Casa giapponese ha un vero e proprio progetto globale per le flotte di taxi metropolitane. Oltre a Londra, Nissan sta sviluppando infatti un piano di fornitura per New York, Barcellona e Tokyo.

(a cura di OmniAuto.it)
 


 

Fonte: Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nissan NV200, il nuovo “black cab” londinese. Foto