Nissan Leaf, nuovo traguardo per l’auto elettrica più venduta

La full electric nipponicasupera la soglia del mezzo milione di auto vendute in 10 anni di vita. In Italia quasi 6 mila esemplari

Continua a mietere successi e record, la Nissan Leaf. L’auto full electric del produttore giapponese, capace di aggiudicarsi diversi premi e riconoscimenti in tutto il mondo (come lo “European Car of the Year” e il “World Car of the Year” nel 2011 e il “Car of the Year Japan” nel 2011-2012) taglia un traguardo storico per il mondo della mobilità alternativa.

La Leaf ha infatti raggiunto e superato il traguardo dei 500 mila modelli prodotti e consegnati a clienti in tutto il mondo, dimostrando così che il progetto nato e sviluppato 10 anni fa nel Paese del Sol Levante era destinato al successo. La vettura numero mezzo milione è stata assemblata nel sito produttivo di Sunderland, nel cuore del Regno Unito, dove la casa costruttrice giapponese ha realizzato circa 175 mila modelli della Nissan Leaf. Di questi, 5.700 circolano quotidianamente in Italia. Nel nostro Paese, poi, è possibile acquistare anche la versione Nissan Leaf e+, che garantisce una maggiore autonomia grazie alla batteria potenziata.

Nissan Leaf

ufficio stampa Nissan

A ricevere il veicolo è stata un’ignara coppia di coniugi norvegesi. “Mio marito ed io abbiamo scelto di acquistare Nissan LEAF nel 2018 – ha commentato Maria Jansen, proprietari della Leaf numero 500 mila – ed è stato amore a prima vista. Siamo molto fieri di avere la 500 millesima Leaf prodotta perché grazie alla maggiore autonomia e alle tecnologie avanzate, soddisfa pienamente le nostre esigenze”.

Nonostante i due coniugi abbiano deciso di acquistare la loro auto elettrica nel 2018, la consegna è avvenuta solo qualche tempo dopo. In una data, però, tutt’altro che casuale: la Nissan Leaf numero 500 mila è arrivata a casa della coppia norvegese lo scorso 9 settembre, data nella quale si celebra il World EV Day, ossia la giornata mondiale dedicata ai veicoli a trazione completamente elettrica (l’acronimo “EV”, per i pochi che non lo sapessero, sta proprio per “Electric Vehicle”).

Diverse le tecnologie che, in questi 10 anni, hanno contribuito al successo dell’auto elettrica giapponese. Il sistema e-Pedal, ad esempio, permette di guidare con il solo pedale dell’acceleratore e migliorare in maniera sensibile le prestazioni del sistema di recupero dell’energia in frenata. Il ProPILOT, invece, unisce diversi sistemi di assistenza alla guida che assistono il conducente in fase di sterzata, accelerazione e frenata.

Infine, il produttore del Paese del Sol Levante sta implementando anche in Italia la rete proprietaria di colonnine Fast Charge, che consentono di ricaricare in fretta la batteria della Leaf. Facendo il “pieno” in una delle stazioni di ricarica Nissan, è possibile ricaricare la batteria dal 20% al 60% in appena un’ora.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nissan Leaf, nuovo traguardo per l’auto elettrica più venduta