Nissan Leaf, la nuova auto dei Carabinieri

Nel parco auto dell’Arma dei Carabinieri entrano le nuove auto elettriche per esigenze di alcuni reparti speciali

Nissan Leaf diventa la nuova auto dei Carabinieri, ben 52 nuovi modelli entrano nell’autoparco dell’Arma, che userà i veicoli 100% elettrici per le esigenze dei reparti preposti alla tutela dei Parchi Nazionali e della Biodiversità nelle Riserve Naturali Statali.

Questo nuovo progetto ha avuto il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare in linea con il piano di decarbonizzazione nazionale e di sostenibilità dell’ambiente. Nissan è pioniere e leader mondiale nel mercato di massa dei veicoli completamente elettrici con Leaf, auto di cui abbiamo spesso parlato e che conosciamo bene, che quest’anno celebra il suo decimo anniversario dal lancio. Sono state prodotte più di 500.000 unità a livello mondiale e 14.8 miliardi di chilometri percorsi a zero emissioni, con oltre 2.4 milioni di tonnellate di CO2 risparmiate all’ambiente.

Marco Toro, Presidente e Amministratore Delegato di Nissan Italia, ha commentato: “Sono orgoglioso che Nissan Leaf, la nostra icona della mobilità sostenibile, sia a supporto dell’Arma dei Carabinieri e che affianchi lo svolgimento delle loro attività in aree di grande valore naturalistico. È la vettura ideale per gli spostamenti urbani ed extraurbani, in virtù della sua capacità di percorrere fino a 400 km con una singola ricarica, offre brillanti prestazioni di guida e comfort a zero emissioni”.

In effetti Nissan Leaf è l’auto elettrica iconica, il simbolo della mobilità a zero emissioni del brand. La roadmap strategica che ridefinisce l’offerta di prodotti e servizi energetici e rappresenta l’evoluzione della tecnologia applicata alla mobilità, perché attraverso avanzati sistemi di assistenza alla guida, come l’e-Pedal, ProPILOT Park e ProPILOT, si può guidare con un solo pedale, parcheggia in maniera autonoma assumendo il controllo dello sterzo, dell’acceleratore e del freno e permette di guidare in autostrada in autonomia su singola corsia.

Nissan offre anche un programma di servizi per i propri clienti chiamato EV Care, che serve per far conoscere i benefici della mobilità elettrica con la prova gratuita della vettura per 48 ore e l’istallazione della wall box domestica. L’impegno della Casa per la sostenibilità ambientale si amplia grazie al piano di elettrificazione della propria gamma, che prevede, a livello globale entro il 2023, l’introduzione di 8 nuovi modelli elettrici e più di un milione di veicoli elettrici ed elettrificati venduti all’anno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nissan Leaf, la nuova auto dei Carabinieri