Nissan Juke e Qashqai, stop al diesel: le versioni ibride

I maggiori suv del brand si elettrificheranno il prossimo anno, facendo sparire le varianti a gasolio

Nissan non sta vivendo un ottimo periodo in Europa, le vendite nel brand infatti nel 2019 sono diminuite del 24% e quindi i responsabili del marchio stanno cercando una nuova strategia per riuscire ad andare contro questa situazione e migliorarla.

La prima cosa che possiamo dire è che dal 2020 in Europa non vedremo più le versioni alimentate a gasolio dei due suv Nissan Juke e Qashqai, saranno infatti sostituite dalle varianti ibride plug-in. Le auto monteranno quindi una batteria e garantiranno un’autonomia in modalità completamente elettrica, anche se minima. Le varianti diesel delle due famose vetture nel Vecchio Continente non ci saranno più, potrebbe anche non essere del tutto positivo, ma pare proprio che la Casa automobilistica abbia deciso così.

È vero che si sentirà la mancanza dei motori diesel sui due suv, soprattutto oggi che Nissan stava dimostrando che queste propulsioni alimentate a gasolio sono davvero in grado di inquinare molto meno e di ridurre i consumi. Purtroppo però quel che detta legge è il mercato e quando le vendite non vanno si deve giocare ogni carta, per poter avere la propria rivincita. E se Nissan ha constatato che questa tipologia di motorizzazione non vende più molto, allora la scelta giusta è tagliarla.

Parlando comunque sempre di questi due veicoli di successo, Qashqai e Juke, il primo è senza dubbio l’auto che ha registrato il maggiore successo di Nissan negli ultimi anni, è appena stato rilanciato sul mercato proponendo una nuova motorizzazione, il quattro cilindri alimentato a benzina 1.3 da 140 e da 160 cavalli. Il brand nipponico ne ha approfittato anche per offrire sul veicolo il nuovo Nissan Connect, l’inedito sistema di Infotainment che aumenta ancor più il livello di connettività e integrazione tra il veicolo e il conducente.

Per quanto riguarda invece Nissan Juke, abbiamo visto la presentazione ufficiale in anteprima a Milano lo scorso mese di settembre, a ottobre poi la Casa ha svelato l’auto e qualche giorno fa abbiamo annunciato che è finalmente la volta del momento più atteso, ovvero l’arrivo dell’auto in tutti i concessionari del brand.

Un’altra auto Nissan di cui abbiamo parlato proprio ieri è la Leaf, che è appena diventata main partner dell’Acea Run Rome The Marathon. Anche in questo caso il marchio giapponese continua a dimostrare il suo grande impegno a favore della mobilità ecosostenibile e invita tutti i cittadini a pensare e agire in maniera ‘green’.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nissan Juke e Qashqai, stop al diesel: le versioni ibride