Nasce Geometry, il nuovo marchio premium di auto elettriche

Crescono i competitor di Tesla che hanno intenzione di detronizzare la Casa elettrica per eccellenza

Si parla di auto elettriche e di zero emissioni, che è sempre più l’obiettivo delle Case automobilistiche oggi.

Tesla, come ben tutti sappiamo, detiene un grandioso potere nella produzione di vetture di questo tipo, è leader per quanto riguarda il settore specifico. E ormai i competitor del brand sono tanti e crescono sempre più proprio per cercare di far scendere dal trono la Casa di Elon Musk, prima al mondo per la produzione di auto elettriche. Nel giro di pochi anni i veicoli a zero emissioni sono entrati a muso duro sul mercato come dei mezzi di trasporto per persone ecologiste e che hanno a cuore la sostenibilità e per questo interessano sempre più ai costruttori più potenti e importanti a livello globale.

L’azienda di cui parliamo oggi è la Geely che ha deciso di puntare sull’elettrico e quindi di lanciare un nuovo brand proprio per i veicoli premium a zero emissioni. Il marchio EV si chiama Geometry e nasce con l’obiettivo di diventare un diretto e forte concorrente di Tesla. Quello che vuole fare quindi il più grande produttore di auto cinese è produrre ben dieci differenti nuovi modelli EV Geometry da lanciare sul mercato entro il 2025 e non oltre. Il brand vorrebbe abbracciare più segmenti con queste nuove creature, dai suv alle berline, arrivando anche alle monovolume.

Geometry A è il primo modello, una berlina che si presenta con un’estetica molto pulita e delle linee moderne. Un’auto a cinque posti con un design all’avanguardia e minimalista, proprio come la Casa stessa lo ha definito. Sarà competitor della Tesla Model 3, da cui non si discosterà nemmeno troppo. Gli allestimenti previsti sono due, il base con batteria da 51.9 kWh e un’autonomia complessiva di 410 km e poi la versione Long Range che muove invece l’auto per altri 90 km dopo la ricarica. La Geometry A può essere ricaricata con il sistema veloce e in soli trenta minuti raggiunge l’80% di batteria.

Tanti anche i sistemi tecnologici di sicurezza di ultima generazione, come il controllo automatico degli abbaglianti, il rilevamento degli oggetti in movimento sia davanti che dietro, la frenata automatica di emergenza con il rilevamento dei pedoni, il monitoraggio del punto cieco e tutti i dispositivi di assistenza alla guida all’avanguardia. Il prezzo della versione base è di 210.000 yuan, che corrispondono a circa 27.700 euro.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nasce Geometry, il nuovo marchio premium di auto elettriche