A Napoli malviventi rubano le auto lanciando ratti nell’abitacolo

A Napoli i malviventi hanno ideato un nuovo metodo per rubare le auto, lanciando un topo all'interno dell'abitacolo

Arriva da Napoli la nuova tecnica per rubare le auto. A crearla è stata quella che è già stata soprannominata la “banda della zoccola”, autrice di diversi furti fra Barra e San Giovanni. Come riporta Stylo24, i malviventi agiscono in modo molto particolare. Per prima cosa scelgono una macchina da rubare, spesso un modello costoso e particolarmente richiesto. Il proprietario dell’auto viene seguito e la banda registra i suoi movimenti.

Poco dopo i ladri catturano un topo, che spesso è un esemplare particolarmente grande, denominato al Sud “zoccola”. L’animale viene preso utilizzando degli appositi guanti rinforzati e viene messo all’interno di un sacchetto resistente. Poco dopo i malviventi fingono un tamponamento, il malcapitato si ferma per poter prendere i dati e constatare l’entità del danno. A questo punto basta un finestrino abbassato di qualche centimetro per far entrare in azione i ladri.

La “banda della zoccola” dunque infila all’interno della macchina il topo, che viene liberato. L’animale, spaventato, cercherà di fuggire in tutti i modi, scatenando anche il panico nel guidatore, che fuggirà a gambe levate, lasciando l’auto incustodita. Grazie a questo stratagemma i ladri riusciranno a prendere possesso della macchina, entrando nell’abitacolo, mettendo in moto e dileguandosi.

A quanto pare questa “tecnica di furto” molto particolare ha consentito ai malviventi di mettere a segno diversi furti d’auto a Napoli, sottraendo con facilità i veicoli ai suoi possessori. La polizia, dopo varie segnalazioni, si è già messa sulle orme della “banda della zoccola”. Nel frattempo tante persone hanno segnalato di essere state tamponate da alcune persone e di aver evitato per poco il furto. Come sempre il consiglio è quello di non lasciare i finestrini aperti e di allontanarsi se la situazione risulta sospetta, contattando immediatamente le forze dell’ordine, che agiranno tempestivamente.

MOTORI A Napoli malviventi rubano le auto lanciando ratti nell’abitacol...