Il motore diesel TDI di Volkswagen è ancora più pulito

La nuova gamma di motori della Casa è caratterizzata da emissioni NOx estremamente basse

Volkswagen lancia sul mercato la sua nuova gamma di motori diesel TDI ultra puliti, caratterizzati da emissioni di ossido di azoto bassissime, molto al di sotto del limite Euro 6 di NOx di 80 mg/km.

La VW Touareg V8 TDI è tra le prime auto del brand a disporre di un sistema di purificazione dei gas di scarico che filtra gli ossidi di azoto a questo livello ed emette tra 10 e 20 mg/km. I valori sono stati determinati sulla base delle misurazioni RDE, Real Driving Emissions, nel traffico stradale effettivo da parte di uno specialista indipendente di Emissions Analytics. Le misurazioni definite dall’Unione Europea sono vicine ai valori determinati in condizioni pratiche. Integrano il nuovo ciclo di prova WLTP determinato su un banco di prova per strade sterrate e quindi in condizioni di laboratorio, da una prova delle emissioni effettuata nel traffico stradale reale. Nel caso di Volkswagen Touareg V8 TDI, le misurazioni sono state eseguite in tre aree metropolitane tedesche.

Volkswagen Touareg V8 TDI è rientrato in modo affidabile al di sotto del limite di NOx in ogni prova, indipendentemente dal percorso, dalle differenze di altitudine e dal volume del traffico individuale.  Volkswagen ha una media di emissioni di NOx di 14 mg/km sui vari percorsi di misurazione. Come indicato, il limite è di 80 mg/km, Touareg V8 TDI stabilisce importanti parametri di riferimento nel livello superiore dei SUV grazie ai suoi valori di NOx, di moltissimo sotto la soglia.

Il risultato positivo è possibile grazie a elementi tra cui il trattamento dei gas di scarico a più stadi caratterizzato da un’unità di stoccaggio NOx molto grande, con rivestimento di alta qualità e SCR (riduzione catalitica selettiva) con condizionamento complesso. L’SCR converte NOx in vapore e azoto innocui utilizzando l’AdBlue. Come tutti i modelli Volkswagen TDI, anche il Touareg V8 TDI presenta un filtro antiparticolato diesel.

Il motore V8 TDI del SUV di Volkswagen opera in modo particolarmente efficiente ed economico a seguito di numerose innovazioni interne. Il V8 genera 900 Nm a partire da 1.250 giri/min, una coppia estremamente elevata e quindi funziona in gran parte a bassi regimi usando solo un turbocompressore. Questa singola operazione del turbocompressore riduce al minimo sia i consumi che le emissioni. Il secondo turbocompressore si attiva solo a partire da regimi del motore superiori a 2.200 giri/min utilizzando un sistema elettrico Valvelift. Il pacchetto complessivo genera risultati molto chiari: il Touareg V8 TDI soddisfa senza sforzo lo standard di emissione Euro-6d-TEMP-EVAP-ISC.

Touareg non è l’unica Volkswagen che genera solo una frazione delle emissioni di NOx consentite dai limiti europei, anche la nuova Golf e l’attuale Passat con i loro nuovi motori TDI rientrano in questa categoria sostenibile e seguiranno altri nuovi modelli con emissioni minime.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Il motore diesel TDI di Volkswagen è ancora più pulito