Stiamo preparando il nuovo listino auto di Virgilio Motori con tante novità. Torna a trovarci a breve.

Morgan: curiosità e storia della casa automobilistica

Il marchio Morgan è noto fin dai primi del Novecento per la produzione artigianale delle sue auto

La Morgan Motor Company è una casa automobilistica britannica fondata nel 1909 da Henry Friedrick Stanley Morgan. L’azienda è nota per la realizzazione artigianale di un piccolo numero di vetture sportive seguendo una linea puramente retrò, riprendendo lo stile tipico del 1936. Ogni singolo pezzo viene realizzato in maniera artigianale, per cui, facendo un’analisi materiale e costo, il rapporto qualità prezzo è più che ottimale. I prodotti creati dalla Morgan si possono suddividere in due filoni che permettono di distinguere i modelli d’auto in due tipologie: del passato e del presente. La prima tipologia racchiude tutti quei modelli di auto a tre ruote, caratterizzate da un telaio tubolare, motore Jap (ripreso dai motori dei motocicli) e un sistema di sospensioni molto innovativo per il periodo.

A seguito della crisi del mercato, nel 1935, la Morgan è costretta a puntare la sua produzione sulle quattro ruote. È proprio in questo periodo che nasce la 4/4. Nel 1950 nasce la Plus Four, una cabriolet con motore Triumph che sostituisce la 4/4. Nel 1952 termina definitivamente la produzione delle tre ruote. Nel 1954, il padre fondatore della Morgan muore e l’azienda passa nelle mani del figlio Charles. Il 1968 è un anno molto importante. Viene creata la Morgan Plus 8, un esemplare talmente tanto amato che rimane sul mercato per almeno 36 anni. Come si noterà successivamente, le auto saranno caratterizzate da notevoli differenze prestazionali e di componenti (basti guardare la GT3 per farsi un’idea), tuttavia l’estetica mantiene quella particolarità tipica della tradizione e del fondatore del marchio stesso.

Per quanto riguarda le recenti creazioni della Morgan, nel 2000 immettono sul mercato un’ auto innovativa pur mantenendo una caratteristica base, la linea retrò; la meccanica di questa nuova creazione (l’Aero 8) è molto sportiva. Nel 2005 vengono realizzati solo 100 modelli di Aeromax. Caratterizzati da 367 cavalli e in grado di raggiungere una velocità massima di circa 270 Km/h. Il 2008 Morgan fa un ulteriore salto di qualità, distaccandosi dalle sue produzioni originarie: presenta al salone di Ginevra una LifeCar. Questo è un prototipo con propulsione a idrogeno. Infine, nel 2009 viene presentato al pubblico l’Aero Sports. Ora si attende l’esposizione al salone di Ginevra per poter osservare la loro ultima creazione e gustarsi la sua incantevole bellezza.

Morgan: guarda il listino prezzi

Guarda tutte le schede auto, la storia e le curiosità di tutte le altre case automobilistiche consultando questo elenco alfabetico:

AbarthAlfa Romeo, Alpine, Aston Martin, Audi, Bentley, BMW, Cadillac, Chevrolet, Chrysler, Citroën, Dacia, Daihatsu, Dodge, DR, DS, Ferrari, Fiat, Fisker, Ford, Gonow, Great Wall, Honda, Hummer, Hyundai, Infiniti, Isuzu, Jaguar, Jeep, Kia, Lada, Lamborghini, Lancia, Land Rover, Landwind, Lexus, Lotus, Mahindra, Martin Motors, Maserati, Maybach, MazdaMcLaren, Mercedes, MG, Mini, Mitsubishi, Nissan, Opel, Pagani, Peugeot, Porsche, Qoros, Renault, Rolls-Royce, Seat, Skoda, Smart, Ssangyong, Subaru, Suzuki, Tata, Tesla, Toyota, Volkswagen, Volvo.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Morgan: curiosità e storia della casa automobilistica