La MINI che scopre le tradizioni di Natale in Italia

MINI Countryman Cooper S ALL4 protagonista di un viaggio attraverso il territorio italiano

Il Natale è ormai alle porte, domani si festeggia, nonostante le restrizioni di questo 2020, dovute alla pandemia globale di Coronavirus che ha sconvolto tutto il pianeta. Questo continua ad essere il periodo dell’anno più scintillante, le città italiane si riempiono di luci, colori, presepi e alberi di Natale. Nei negozi ci sono dolci tipici di queste festività e nelle case gli italiani iniziano a prepararsi per il pranzo.

MINI è sinonimo di divertimento di guida e gioia, tira fuori la parte più estrosa e giovane di ognuno di noi. E sono soprattutto i più giovani ad amare il Natale e a vivere in maniera unica questa atmosfera ricca di tradizioni di un paese meraviglioso come l’Italia. E quale miglior modo di scoprirlo se non a bordo di una MINI?

MINI Countryman è stata protagonista di un viaggio in tutta la penisola, alla ricerca delle tradizioni che da secoli si tramandano in occasione delle festività. Conosciamo l’auto come il modello più grande e versatile della famiglia MINI, in grado di coniugare un carattere robusto e interni spaziosi e versatili dotati di cinque comodi posti, a un sistema di trazione integrale ALL4.

Una scintillante MINI Countryman Cooper S ALL4 “Chili Red”, è stata trasformata per l’occasione in un pacco regalo e ha percorso 534 km lungo la penisola italiana alla scoperta delle interpretazioni uniche delle tradizioni natalizie del nostro territorio. I dolci che non possono mancare a Natale sono i lievitati Pan de Oro e Pan de Toni, i nomi originari del Pandoro e del Panettone. Partendo da Milano, col Panettone, MINI Countryman è arrivata a Verona, per scoprire il Pandoro.

Il viaggio è andato avanti verso Bologna, per scoprire una delle pietanze protagoniste indiscusse sulle tavole italiane: i tortellini in brodo. Lasciando la città emiliana, la MINI Countryman Cooper S ALL4 ha percorso altri 100 km verso il mare alla ricerca di una perla rara, l’unico presepe galleggiante al mondo, il Presepe della Marineria di Cesenatico.

Il viaggio per l'Italia della MINI Countryman

Il viaggio della MINI Countryman per tutta Italia alla scoperta delle tradizioni di Natale – Fonte: Ufficio Stampa

Il viaggio si è poi concluso con un grandioso albero di Natale, che insieme al presepe, rappresenta una delle usanze natalizie più popolari. È stata scelta per MINI una rappresentazione più che originale. Da Cesenatico l’auto è sfrecciata alla ricerca del più grande al mondo: l’Albero di Gubbio.

Il sistema di trazione integrale ALL4 offre una spinta notevole in termini di trazione, stabilità di guida e agilità. Con il suo controllo elettronico rapido e preciso, il sistema garantisce una distribuzione della potenza tra le ruote anteriori e posteriori in base alla necessità, alle superfici stradali e alle condizioni meteorologiche. E dopo un percorso coinvolgente e dinamico, MINI Countryman è arrivata a Gubbio dove, dal 1981 un gruppo di volontari realizza ogni anno in occasione del Natale quello che è entrato nel Guinness dei primati come l’Albero di Natale più grande del mondo.

MINI, un po’ come le tradizioni del Natale, è sinonimo di aggregazione, di allegria, di condivisione, di personalizzazione, un insieme di colori, materiali, finiture, che rendono ogni singolo soggetto unico e con una specifica personalità.

Il viaggio in Italia per Natale a bordo di MINI Countryman

Un viaggio a bordo di MINI Countryman alla scoperta delle tradizioni natalizie italiane – Fonte: Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La MINI che scopre le tradizioni di Natale in Italia