Mini Cooper, a Miami sfreccia l’elettrica

Cambia l’anima della grande icona di successo che diventa ancor più desiderabile dalla clientela

Abbiamo parlato spesso nei mesi scorsi della nuova Mini Cooper elettrica, una vettura la cui estetica è conosciuta in tutto il mondo e continua a piacere. Cavallo vincente non si cambia e quindi l’estetica rimane la stessa, ma cambia il cuore.

La grande icona aggiunge solo alcuni dettagli estetici che la rendono più attuale e presenta la nuova motorizzazione elettrica che la rende ancora più desiderabile dal pubblico. E infatti oggi Mini, nello storico modello Cooper, sfreccia tra le strade di Miami per la prima volta con la motorizzazione 100% elettrica. Si tratta della variante più ecologica dell’auto.

Esteticamente vediamo la stessa identica linea delle Cooper che il mondo conosce e apprezza da sempre, sono stati aggiunti solo alcuni dettagli che comunicano la freschezza e la modernità della vettura. Il colore che è stato scelto per dare un tocco unico alla versione elettrica è il giallo, ci sono differenti dettagli in questa tinta, come la E dello sportello per la ricarica, gli specchietti retrovisori esterni e la nuova fascia frontale che ha preso il posto della classica griglia e che riporta la lettera E di ‘elettrico’.

La nuova Mini Cooper SE ha le stesse dimensioni delle versioni con motore a combustione, è aumentata solo l’altezza da terra di circa 2 cm. Dando uno sguardo agli interni dell’auto vediamo i soliti dettagli eleganti, il volante è rifinito in pelle e dietro c’è la più grandiosa novità, il quadro strumenti digitale innovativo da 5.5’’ con design Black Panel.

mini cooper elettrica

La nuova Mini Cooper nella prima variante elettrica, che in questi giorni sfreccia tra le strade di Miami, ha un motore a zero emissioni posizionato sull’assale anteriore. La potenza che è in grado di sprigionare è di 184 cavalli con una coppia di 270 Nm. La vettura garantisce uno scatto di velocità da 0 a 100 km/h in 7.3 secondi. L’autonomia dell’elettrica va da un minimo di 235 ad un massimo di 270 km. I consumi dichiarati si aggirano tra i 13.2 e i 15 kWh/100 km. A partire dal mese di marzo vedremo finalmente la nuova Mini Cooper SE in Italia, sarà inserita nei listini con prezzi che partono da 33.900 euro per la versione SE S e che arrivano a 41.500 euro nella versione XL.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Mini Cooper, a Miami sfreccia l’elettrica