Metà auto e metà bici: la e-bike del futuro

Un mezzo alternativo per la mobilità urbana del futuro, rispetta l’ambiente e si guida con i pedali

Non è una bicicletta elettrica classica, ma nemmeno un’auto, eppure le sembianze sono quelle. Ha quattro ruote, il tettuccio apribile ed è possibile caricare a bordo, volendo, anche un bimbo o andare a farci addirittura la spesa.

Non stiamo perdendo il lume della ragione, questo veicolo esiste davvero e il suo nome è Future Mobility, si tratta del concept progettato da Canyon, produttore tedesco di biciclette. Una grande idea per la mobilità urbana del futuro. Essendo un mezzo metà auto e metà bici, possiamo dire che sicuramente ha dei vantaggi non indifferenti rispetto ad una qualsiasi vettura, come per esempio la possibilità di essere guidato sulle piste ciclabili, evitando quindi le trafficate strade cittadine.

Chiaramente il nuovo Future Mobility vanta anche dei benefici rispetto alle biciclette, prima di tutto le quattro ruote, inoltre ha un sistema di riscaldamento, la scocca che protegge dal freddo d’inverno e dalla pioggia e anche la possibilità di caricare borse e bagagli.

La power unit del mezzo da 2.000 Wh consente di raggiungere un’autonomia di 150 km a una velocità di circa 60 km/h. Future Mobility è in grado anche di ospitare un passeggero alto fino a 140 cm o un bagaglio. Lo spazio è dietro il sedile del guidatore, che si reclina e consente l’accesso al vano posteriore. Il Future Mobility Concept può essere aperto e acceso solo tramite collegamento con il proprio smartphone, questo è molto utile per scoraggiare malviventi e furfanti pronti al furto.

future-mobility-concept

Fonte: Canyon

Il veicolo è dotato di due differenti modalità di guida, Road e Bike Lane, che regolano automaticamente la velocità, rispettando quelli che sono i limiti permessi dalla Legge. La batteria può essere caricata a bordo, collegandosi alle colonnine per le eBike, ma anche dopo averla estratta. Si tratta di un mezzo all’avanguardia e ovviamente connesso, quindi tutte le sue funzioni possono essere controllate dallo smartphone, che viene posizionato sulla consolle centrale.

Il sedile del guidatore è dotato di una particolare cintura di sicurezza e di un comodo poggiatesta. Il mezzo ha anche i paraurti, la scocca è rigida, ci sono luci anteriori e posteriori, tergicristallo e sistema di riscaldamento. Il Future Mobility Concept sarà il primo di una serie di veicoli ecologici, a cui Canyon sta lavorando e presto sarà realtà.

Future-mobility-concept- canyon

Fonte: Canyon

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Metà auto e metà bici: la e-bike del futuro