Mercedes GLC F- Cell, 0 emissioni

Mercedes si è impegnata a produrre 10 modelli elettrici entro il 2022 ma arriverà invece alla fine del 2018 la GLC F-Cell, la prima auto fuel cell ibrida plug-in

Se il futuro dell’auto sarà elettrico Mercedes non sarà alla finestra. Con il prototipo EQA visto a Francoforte che con due motori da 200 Kw promette una ricarica pari a 100km di percorrenza in 10 minuti.

Ma certamente vedremo prima sulle strade questa GLC F-cell. Cerchiamo di capire come sarà: i 4,4 kg di idrogeno alimentano le celle a combustibile situate sotto il cofano motore, qui l’idrogeno viene scomposto in acqua (eliminata attraverso il terminale di scarico) ed energia elettrica; quest’ultima serve a alimentare un motore elettrico.

Nella GLC F-Cell il motore elettrico ha una potenza di 200 Cv e una coppia massima di 350Nm ed è posto tra le ruote posteriori del veicolo, le bombole per il contenimento dell’idrogeno sono due una posta al posto dell’albero di trasmissione e l’altra sotto il divano posteriore. Ma il bello della nuova GLC F-cell è che la vettura è anche una elettrica plug-in con un pacco batterie agli ioni di litio posto sopra il motore elettrico e in grado di prolungare l’autonomia della vettura di ulteriori 50 km.

In effetti l’autonomia è da sempre un terreno delicato per le vetture elettriche ma grazie all’utilizzo delle fuel cell a idrogeno questa arriva a oltre 400 km, il sistema inoltre permette di impostare manualmente quale sorgente di energia utilizzare potendo contare nell’utilizzo combinato delle massime prestazioni possibili.

Naturalmente tutte queste componenti sulle ruote posteriori contribuiscono a ridurre lo spazio disponibile del bagagliaio da 550 litri originari a 395 e a innalzare il peso complessivo della vettura fino a 2100 Kg (circa 300 in più di una normale GLC a gasolio a trazione integrale)

Mercedes è tra le case europee quella più convinta nello studio del sistema a celle di combustibile tanto da aver realizzato dei laboratori di ricerca appositamente per lo studio di questa tecnologia, che hanno già risolto il problema della durata delle celle. Mercedes parla infatti di una durata pari a  “tutta la vita del veicolo”. Il vero problema dell’idrogeno però sono le stazioni di rifornimento, in Italia ne abbiamo solo una aperta al pubblico a Bolzano ma in Germania sull’argomento si fa sul serio e puntano ad avere 100 punti di rifornimento nel 2019 e 400 entro il 2023.

L’esperimento dai laboratori di ricerca si trasferirà su strada alla fine di quest’anno, con una piccola serie di qualche centinaio di esemplari che sarò in vendita (presumibilmente in Germania) già alla fine del 2018

Mercedes GLC F-Cell - Schema meccanico

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Mercedes GLC F- Cell, 0 emissioni