Mercedes EQS in strada: al via le prove per la berlina elettrica tedesca

Pizzicata fuori gli stabilimenti Mercedes, ha le sembianze di una coupé 4 porte molto generosa nelle dimensioni

Continua la corsa all’elettrico di Mercedes. La casa della Stella investe con sempre maggior convinzione nel settore, con l’obiettivo di “elettrificare” tutta la sua linea prodotti.

Un lavoro che ha richiesto (e continuerà a richiedere) ingenti investimenti, sia economici sia umani, ma che inizia a dare i suoi frutti. Così, se la Classe B full electric può essere considerata una sorta di “aperitivo” del futuro elettrico Mercedes, la EQC presentata ufficialmente nel corso della settimana passata può essere considerata come la capostipite della nouvelle vague della casa di Stoccarda.

Ma il SUV elettrico con lo stemma della stella a tre punte potrebbe ben presto essere affiancato da una berlina di lusso. Questo, almeno, è quanto possibile dedurre da alcune foto che circolano in Rete da alcuni giorni a questa parte. Le immagini, rilanciate inizialmente nel Regno Unito da Automedia, ritraggono una berlina in versione camouflage appena uscita per un giro di prova dagli stabilimenti Mercedes di Stoccarda. Secondo i soliti ben informati si tratterebbe della EQS, la prossima ammiraglia della linea full electric di Mercedes.

Mercedes EQS

Le immagini – una decina, più o meno – ritraggono il veicolo elettrico fermo al semaforo nelle vicinanze della sede Mercedes (lo si può intuire, ad esempio, dai cartelli stradali). Le foto “rubate” permettono di cogliere alcuni dettagli stilistici e di design operati dai progettisti tedeschi. La Mercedes EQS è una coupé 4 porte dalle dimensioni piuttosto generose, sia in lunghezza (circa 5 metri) sia in larghezza. Nonostante la livrea mimetica, si riconosce il linguaggio stilistico Sensual Purity di Mercedes già visto sulla Classe S, anche se lo stile di questa berlina full electric sembra più simile a quello della CLS.

Sul fronte meccanico ed elettrico, invece, si naviga ancora in alto mare. Si sa che la EQS sarà realizzata sulla piattaforma Modular Electric Archietecure già utilizzata per il SUV EQC. Probabile, dunque, che monterà gli stessi motori elettrici (uno montato sull’asse anteriore, un altro sull’asse posteriore) e lo stesso battery pack capace di assicurare un’autonomia di poco superiore ai 400 chilometri. Sul fronte della potenza, la Mercedes EQS non dovrebbe avere nulla da invidiare alle auto benzina o diesel della casa della Stella: si parte da 400 cavalli per arrivare (probabilmente) fino a 600.

MOTORI Mercedes EQS in strada: al via le prove per la berlina elettrica ...