Mercedes AMG-One, l’hypercar stradale con motore F1

L’attesa si prolunga, l’auto arriverà sul mercato nel 2021 per tutti i collezionisti che l’hanno prenotata

Sono 275 i ricchi collezionisti che hanno già prenotato la loro grandiosa hypercar, dando un anticipo del prezzo di vendita da capogiro di questa vettura, che infatti costa 2,275 milioni di euro. Una delle auto sportive di Mercedes tra le più straordinarie.

Mercedes AMG-One, come ha confermato Micheal Knoeller, responsabile globale del prodotto e delle vendite di AMG, alla rivista Usa Road&Truck durante il Salone di Los Angeles, monterà un motore moderno hybrid V6 di Formula 1, è stato molto difficile da adattare alle esigenze di un’auto stradale. Knoeller ha spiegato: “Quando si lavora per poter omologare per la circolazione su strada la tecnologia della Formula 1 bisogna intraprendere un lungo viaggio con i clienti a fianco e affrontare diverse sfide. Una di queste è stata abbassare il regime del minimo dai 5.800 giri della F1 ai 1.200 richiesti per le omologazioni sulle emissioni”.

Un altro problema, sempre secondo quanto è stato dichiarato dal responsabile globale del prodotto e delle vendite di AMG Michael Knoeller, “è stato soddisfare i limiti sulla rumorosità, perché si tratta pur sempre di un motore da competizione”. La nuova Mercedes AMG-One, che inizialmente portava anche la denominazione Project (ora eliminata pare proprio perché non si tratta più di un solo progetto ma andrà presto in produzione) era stata presentata già due anni fa e la sua grande particolarità è l’adozione dello stesso propulsore della monoposto Mercedes che ha vinto il Campionato Mondiale proprio nel 2017.

mercedes amg-one

La nuova hypercar eccezionale Mercedes AMG-One utilizza lo stesso sistema MGU-H che viene usato nella massima competizione, quello che sfrutta i condotti di aspirazione e di scarico per i turbo della sovralimentazione dando la possibilità all’auto, con un motore elettrico da 90 kW di potenza, di aumentare la velocità della turbina fino a 10.000 giri/min.

Oltre ai due motori elettrici MGU-K da 60 cavalli, che come abbiamo detto sono proprio gli stessi di quelli dell’auto di F1 (collocati in corrispondenza del propulsore), l’hypercar AMG-One monta altri due motori elettrici identici, che però servono per spingere le ruote anteriori. Questa soluzione scelta dalla Casa che ha progettato la vettura dà la possibilità di gestire in maniera ‘fine’ la dinamica di marcia e di ricorrere al ‘torque vectoring’ che garantirà prestazioni identiche a quelle di Formula 1.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Mercedes AMG-One, l’hypercar stradale con motore F1