McLaren Senna GTR, la hypercar che ti fa vivere la Formula 1

Dire estrema non rende del tutto l’idea per questa vettura davvero eccezionale di McLaren

La variante pronto-pista della McLaren Senna GTR non ha alcun rivale in ambito di potenza e prestazioni fra le altre della Casa.

Niente da invidiare nemmeno alle auto che corrono in pista ai campionati GT3, soltanto la monoposto di Formula 1 infatti è più veloce di questo nuovo bolide. Dopo il prototipo presentato lo scorso anno, oggi finalmente è arrivata la versione definitiva. La base di questa vettura eccezionale è la McLaren Senna, la GTR monta infatti lo stesso motore V8 biturbo di 4.0 litri che però è passato da una potenza di 800 Cv ad una di 825, con un sistema di scarico rinnovato e inedito. È stato eliminato il secondo catalizzatore e i terminali nella parte posteriore sono stati posizionati sotto l’alettone, invece che davanti alle ruote, come avevamo avuto modo di vedere sul prototipo lo scorso anno.

Uno degli elementi più importanti che contraddistingue la McLaren Senna GTR dalla sua “antenata” è senza dubbio l’aerodinamica. La nuova auto da corsa infatti è capace di generare ben 1.000 kg di carico andando ad una velocità di 250 km/h, che per la sorella invece sono 800. Ne beneficia quindi parecchio la stabilità sia in rettilineo che nell’affrontare le curve ad alta velocità. Le differenze con il prototipo visto nel 2018 si notano anche dell’alettone posteriore, leggermente arretrato, e nell’ala anteriore. Per quanto riguarda la carrozzeria, rispetto alla Senna il nuovo bolide è più largo, sempre in fibra di carbonio leggera, con un peso a secco di 1.188 kg, 10 kg in meno della versione precedente.

Se guardiamo gli interni, tutto è pensato per la guida in pista. Non esiste infatti il sistema multimediale e invece è stato inserito un nuovo volante multi-funzione che presenta il mantenitore di velocità, i controlli per la guida sul bagnato e i comandi per il launch control. La McLaren Senna GTR è dotata dell’ABS, del controllo di trazione e dell’ESP. Questo comunica che la Casa con tal modello vorrebbe rendere fruibile il 95% delle sue prestazioni al 95% dei clienti. Verranno realizzati soltanto 75 esemplari in edizione limitata, ognuno avrà un prezzo di vendita di 1.1 milioni di Sterline, che corrispondono a circa 1.56 milioni di euro in Italia.

MOTORI McLaren Senna GTR, la hypercar che ti fa vivere la Formula 1