McLaren Senna Carbon Theme, dalla pista alla strada

McLaren presenta la nuova Senna Carbon Theme al Salone di Ginevra: allestimento specifico per il bolide da 800 CV.

Al Salone di Ginevra McLaren presenta la Senna Carbon Theme, una speciale versione della nuova supercar inglese con livrea in fibra di carbonio a vista realizzata dal reparto di personalizzazione McLaren Special Operations della factory di Woking, in Inghilterra. Concepita per la pista, omologata per la strada, una supercar davvero affascinante.

La carrozzeria in Visual Carbon Fibre è composta da 67 pezzi e richiede circa mille ore di lavoro, e ha destato desiderio e curiosità dei fortunati possessori. Per omaggiare Ayrton Senna, sono stati realizzati e aggiunti elementi in tinta gialla e altri in verde come il suo casco, oltre ai loghi S presenti sul corpo della vettura (satinati in fibra di carbonio a vista sui piatti dell’ala posteriore), sui poggiatesta e su uno dei paraurti anteriori.

Altri particolari stilistici, chiaramente aggiunti in onore di Senna sono i profili delle pedane esterne, delle lame aerodinamiche e dell’ala posteriore, che richiedono circa 250 ore di lavoro. Omaggio ai colori del pilota brasiliano anche all’interno dell’abitacolo, con le cuciture verdi in contrasto dei sedili in Carbon Black Alcantara e dei supporti delle portiere e la banda gialla in pelle sulla parte centrale del volante.

Splendidi e leggerissimi i cerchi in lega a sette raggi, fabbricati con un mix di alluminio e carbonio, con attacco rapido centrale, pesano solo 7.5 kg senza pneumatico, garantendo la riduzione della rotating inertia, migliorando la risposta allo sterzo, l’accelerazione e la frenata.

Questo capolavoro ovviamente ha prezzi che pochissimi possono permettersi: al prezzo di listino di 850 mila euro se ne aggiungono altri 340 mila per le lavorazioni extra della McLaren Special Operations. Disponibile in soli 500 esemplari, tutti già esauriti.

La vettura è un chiaro modello nato esclusivamente per ricordare il celeberrimo pilota brasiliano Ayrton Senna, tre volte campione del mondo di F1 guidando McLaren. Altri quattro gli esemplari creati per onorare Senna, che non saranno esposti al Salone di Ginevra, ma solo virtualmente.

Come dichiara Ansar Ali, managing director, dai clienti McLaren vengono commissionati sempre più elementi realizzati dalla McLaren Special Operations, particolarmente apprezzati dal pubblico. Per questo la scelta di creare la Senna Carbon Theme, che ha riscosso immediato successo, spinta dalla voglia di McLaren di generare un modello speciale, che esalti il talento unico della McLaren Special Operations; Ali sostiene inoltre che dopo aver presentato al pubblico la dreamcar al Salone di Ginevra, la domanda delle versioni in fibra di carbonio crescerà.

McLaren Senna Carbon Theme

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI McLaren Senna Carbon Theme, dalla pista alla strada