Mazda2: la piccola ammiraglia diventa ibrida

Cinque anni dopo il debutto la piccola ammiraglia della Casa è oggetto di aggiornamenti importanti

La nuova Mazda2 ha fatto il suo debutto sul mercato cinque anni fa, la piccola quattro ruote è stata aggiornata e sono state introdotte delle nuove motorizzazioni ibride dotate della tecnologia Mazda M Hybrid.

L’auto vanta un prestigio stilistico maggiore grazie all’ultima evoluzione del design Kodo, l’estetica minimalista ed elegante ha grandi doti di dinamismo e purezza. Le dimensioni esterne della vettura sono rimaste invariate, la Mazda 2020 è stata rivisitata nell’estetica in modo da accentuare il family feeling con la Mazda3 e la CX-30.

Per quanto riguarda i nuovi elementi, vediamo una griglia anteriore inedita a nido d’ape, paraurti anteriori e posteriori di nuovo disegno, sistema di frenata automatica di emergenza in città con rilevamento dei pedoni anche di notte, proiettori a Led di serie su tutte le versioni della nuova Mazda2. Gli interni sono realizzati con materiali unici e le combinazioni di colore sono state scelte con cura per andare a realizzare un ambiente di alta qualità ma anche perfettamente armonioso e confortevole.

La vita a bordo è migliorata molto grazie alla nuova disponibilità di serie Android Auto e Apple CarPlay, integrati nel sistema di infotainment Mazda Connect con display centrale a grafica TFT a colori da 7’’ ed HMI Commander. La nuova Mazda2 2020 presenta gli aggiornamenti più importanti soprattutto per quanto riguarda l’aspetto tecnico. Infatti le sospensioni sono state aggiornate con l’adozione della tecnologia Skyactiv Vehicle Architecture, lo sterzo è stato rivisto, i sedili sono stati trasformati per essere più confortevoli ed è stata introdotta anche la tecnologia G-Vectoring Control Plus.

mazda2 ibrida

La nuova Mazda2 è stata migliorata sensibilmente anche dal punto di vista dell’insonorizzazione interna, per un comfort senza eguali. Per quanto riguarda le motorizzazioni è disponibile con i nuovi 1.5 Skyactiv-G con una potenza da 75 o da 90 cavalli, cambio manuale a sei rapporti e tecnologia Mazda M Hybrid. Si tratta di un’elettrificazione leggera, un piccolo propulsore elettrico che supporta il motore termico nelle fasi più dispendiose di energia e carburante, garantendo un’ottima efficienza. A partire da metà gennaio 2020 vedremo la Mazda2 in tutti gli showroom, il prezzo di listino partirà dai 17.800 euro per la versione Evolve fino ai 22.550 euro per la versione Esclusive da 90 CV.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Mazda2: la piccola ammiraglia diventa ibrida