Mazda MX-5, la gamma si rinnova: i prezzi

L'iconica roadster nipponica arriverà sul mercato con una nuova combinazione di colori e tre nuovi allestimenti

Anno nuovo, vita nuova per la Mazda MX-5. L’iconica roadster del produttore giapponese si prepara al 2023 con un look tutto nuovo e con una scelta commerciale (e filosofica) che arricchisce ulteriormente la gamma offerta ai clienti italiani (e non solo).

La nuova Mazda MX-5 2023 arriverà infatti sul mercato con nuove tinte e nuove colorazioni per gli esterni, per la capote e per gli interni. Il tutto rimanendo sempre fedeli alla filosofia del Jinba Ittai, che ha rappresentato il biglietto da visita di un’auto diventata icona: in oltre 30 anni di vita sono stati venduti più di 1,1 milioni di esemplari di Mazda Mx-5 e molti altri ne verranno venduti nei prossimi anni.

La nuova vita (a colori) della Mazda MX-5 2023

Chiariamo subito un punto: la sostanza è rimasta la stessa. Dal punto di vista del design, dell’aerodinamica e del comparto meccanico la Mazda MX-5 Model Year 2023 non è differente rispetto a quella degli anni passati. Le novità principali riguardano, come accennato, le colorazioni degli interni, della capote e della livrea.

La Mazda MX-5 2023 potrà essere acquistata nella nuova colorazione Zircon Sand con capote color Marrone. Una palette di colore che rimpiazza la livrea Grey Polymetal con capote rossa dello scorso anno.

Gli allestimenti disponibili saranno invece tre: Prime-Line, Exclusive-Line e Homura. Questi ultimi due potranno essere integrati con il pacchetto Driver Assistance, che ampli gli strumenti di assistenza elettronica alla guida i-ACtivesense già presenti nell’allestimento base.

Mazda MX-5 2023
La nuova livrea Zircon Sand con capote marrone è la novità più visibile della Mazda MX-5 2023. Ma non è l’unica.

Nuove sonorità e performance

Come detto, anche le motorizzazioni non cambiano rispetto allo scorso anno. La Mazda MX-5 2023 potrà essere acquistata con motore Skyactiv-G 1.5 da 132 cavalli e Skyactiv-G 2.0 da 184 cavalli. La novità di maggior rilievo riguarda la disponibilità anche sulla motorizzazione “meno performante” del sistema ISE (Induction Sound Enhancer), che permette di esaltare ulteriormente le sonorità tipiche del propulsore giapponese.

Lo Skyactiv-G 1.5 con coppia di 152 Nm è in grado di garantire prestazioni già di per sé appaganti, con uno scatto da 0-100 km/h in 8,4 secondi e una velocità massima di 204 km/h. Lo Skyactiv-G 2.0 con coppia di 205 Nm spinge l’asticella ancora più in alto: 6,5 secondi sullo scatto da 0-100 km/h e 219 km/h di velocità massima.

Le due nuove serie speciali Mazda MX-5

Oltre alla gamma “di serie”, il produttore del Sol Levante porterà sul mercato anche due nuove serie speciali dell’iconica roadster. La Mazda MX-5 Kazari è caratterizzata da rivestimenti in pelle Nappa terracotta e capote marrone; la Mazda MX-5 Kizuna presenta rivestimenti in pelle Nappa bianca e capote blu. Tutti e due i modelli dispongono di serie del pacchetto Driver Assistance.

Mazda MX-5 2023: prezzo e disponibilità

Chi volesse guardare da vicino – e magari provare – la nuova Mazda MX-5 2023 non deve far altro che recarsi presso uno dei punti della rete commerciale del produttore giapponese. La Mazda MX-5 2023 può essere già ordinata con un prezzo di listino che parte da 29.900 euro per a versione Skyactiv G 1.5 da 132 cavalli con cambio manuale in allestimento Prime Line. La variante RF con allestimento Homura e motore Skyactiv G 2.0 da 184 cavalli (il top di gamma, per intenderci) ha un prezzo di partenza di poco superiore ai 41 mila euro.