Mazda CX-5 2.2 175 CV Exclusive: la prova su strada

Abbiamo effettuato il nostro test drive la versione top di gamma e ci è piaciuta molto

Diciamolo subito, di questo Mazda CX-5 2.2 da 175 CV ci è piaciuta molto la sensazione di sicurezza che i sistemi di sicurezza altamente tecnologici restituiscono. In particolare il cruise control adaattivo che in una occasione di distrazione ci è venuto in aiuto (a proposito non usate mai lo smartphone in auto tantopiù che i comandi al volante e l’interazione con il sistema di infotainment vi permette di parlare senza mai lasciare il volante). Sicurezza dicevamo e infatti è stata premiata con le 5 stelle dai test EuroNCAP.

Bella sensazione quando noti che gli altri si girano ad osservarla; la calandra davanti su cui campeggia il marchio Mazda le fornisce un carattere unico. Il CX-5 è elegante e sportivo allo stesso tempo e la particolarità è che è anche comoda sia da “abitare” che da guidare grazei a uno stezo leggero.

Per via delle dimensioni importanti (465 cm di lunghezza) non è semplicissima per la città ma i sensori di parcheggio vengono in aiuto. Fuori città e in autostrada invece abbiamo trovato più gusto nel guidarla.

La versione da noi provata è NUOVA MAZDA CX-5 2.2 175 CV 4WD EXCLUSIVE AT che l’avvicina alle concorrenti tedesche del segmento premium

 

 

MOTORI Mazda CX-5 2.2 175 CV Exclusive: la prova su strada