Maserati MC20, il prototipo unico celebra il pilota Stirling Moss

La casa modenese ha voluto celebrare la scomparsa dello storico pilota britannico, tra i più vittoriosi di sempre

Non dovrebbe mancare ormai molto al lancio della Maserati MC20. Dopo l’annuncio dello scorso febbraio, infatti, la nuova supercar sportiva del produttore modenese è tornata a far parlare di sé e, in questa occasione, è la stessa Maserati a mostrare le prime immagini della MC20.

Un veicolo speciale, che inaugura l’inizio di quella che è stata definita come “Nuova Era Maserati” e che segna il ritorno al mondo delle corse della casa del Tridente. La supercar modenese, il cui nome per esteso è Maserati Corse 2020, sarebbe dovuta essere presentata a fine maggio, con un evento in grande stile proprio nel capoluogo emiliano. L’emergenza sanitaria causata dal COVID-19, però, ha costretto i vertici della casa automobilistica del gruppo FCA a rivedere i propri piani, ma non del tutto.

Come accennato inizialmente, infatti, lo sviluppo della supercar da corsa è praticamente completato e i primi prototipi sono in attesa di essere testati nei circuiti di proprietà del Gruppo italo-statunitense. E, tra questi, ne troviamo uno che spicca più di gli altri. Per onorare la memoria dello storico pilota britannico Stirling Moss, deceduto nel Regno Unito lo scorso 12 aprile, la livrea di uno dei prototipi della MC20 è stata decorata con dettagli che ricordano la Maserati Eldorado, iconica monoposto portata al debutto a Monza in occasione del Trofeo dei due Mondi proprio da Stirling Moss.

Maserati MC20 Stirling Moss

fonte: ufficio stampa Maserati

Grazie alle immagini diffuse dalla stessa casa produttrice modenese è stato anche possibile scoprire qualche dettaglio in più sulla supercar da corsa. Fino a oggi, infatti, i dettagli sulle caratteristiche della MC20 erano ridotti all’osso. Di certo, ad esempio, si sa che non monterà motori Ferrari, ma un motore 6 cilindri biturbo da 600 cavalli sviluppato nelle segrete stanze del Maserati Innovation Lab. Al quale, dopo qualche mese, dovrebbe affiancarsi anche un sistema di trazione ibrido che potrebbe superare i 700 cavalli di potenza.

Dalle foto è ora possibile ammirare anche qualche dettaglio estetico e aerodinamico della supercar modenese. Il design della MC20 è caratterizzato da un profilo a cuneo e da due ampie “feritoie” che corrono lungo tutto il lunotto posteriore. Le linee sono invece rese più aggressive dal piccolo spoiler che spunta sul cofano posteriore.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Maserati MC20, il prototipo unico celebra il pilota Stirling Moss