Maserati annuncia il piano di produzione della gamma elettrificata

La Casa del Tridente produrrà nuovi modelli ibridi e elettrici, svelato il programma

Maserati aveva già anticipato a settembre i suoi nuovi piani di elettrificazione della gamma di vetture, oggi conferma quali saranno i nuovi programmi di sviluppo e produzione delle auto ibride e elettriche del Tridente.

La Casa di Modena ha spiegato che il piano prenderà il via durante il 2020, la prima Maserati elettrificata sarà la Ghibli, realizzata e lanciata sul mercato con la nuova propulsione ibrida. Nel 2021 invece inizierà la produzione delle prime vetture completamente elettriche del brand, saranno le nuove Maserati GranTurismo e Maserati GranCabrio.

Queste ultime verranno prodotte nel polo di Mirafiori, che investirà 800 milioni di euro per i due nuovi bolidi a zero emissioni. Il quartier generale di Modena invece sarà dedicato allo sviluppo e alla sperimentazione delle auto in gamma e alla realizzazione della nuova super sportiva, che sarà la prima delle nuove vetture del Tridente realizzate a Modena e che verrà svelata quest’anno.

Lo stabilimento di Modena sta già lavorando per aggiornare la linea di produzione e per ospitare anche la versione elettrica della nuova sportiva del brand. Il centro nevralgico della ricerca tecnologica, della progettazione e dello sviluppo di tutte le affascinanti auto di Maserati resterà nell’Innovation Lab emiliano. Il Tridente produrrà poi anche un nuovo suv nello stabilimento di Cassino. Per la costruzione della linea di produzione verranno investiti 800 milioni di euro, la realizzazione delle vetture inizierà a partire dalla fine del primo trimestre di quest’anno. Le prime auto pre-serie usciranno dalla linea entro il 2021.

Maserati aveva già annunciato lo scorso mese i piani di elettrificazione, a gennaio sono infatti iniziati i test del primo motore elettrico della Casa sono stati avviati, non sentiremo più lo splendido sound che da sempre caratterizza il Tridente.

La Casa ha spiegato: “Sono state realizzate delle vetture sperimentali equipaggiate con nuovi e inediti powertrain 100% elettrici e con tecnologia 100% Maserati, sviluppata presso l’Innovation Lab di Modena. Durante questa fase di sperimentazione verrà messa a punto anche la sonorità che caratterizzerà il motore elettrico. I prossimi modelli equipaggiati con motorizzazione full electric avranno una sonorità distintiva, già elementi peculiari di tutte le Maserati dotate dei tradizionali propulsori termici”. Le prime auto elettriche di Maserati, che fino a qualche anno fa non avremmo mai nemmeno lontanamente immaginato, sono arrivate oggi praticamente ad un passo dal lancio sul mercato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Maserati annuncia il piano di produzione della gamma elettrificata