Stiamo preparando il nuovo listino auto di Virgilio Motori con tante novità. Torna a trovarci a breve.

Martin Motors: storia e curiosità della casa automobilistica milanese

La Martin Motors è una delle case automobilistiche più giovani nel settore, ma promette davvero tanto

La Martin Motors è stata fondata da Giuseppe Martinelli a Milano. Cominciò fin da subito a produrre sia automobili, che autobus e altri veicoli commerciali. Questa azienda divenne famosa verso la metà del 1990, grazie alla produzione di pullman turistici. Anche il 1997 fu un anno molto importante, poiché la Martin Motors produsse dei pullman per l’uso cittadino. Attualmente gli impianti di assemblaggio si trovano in Tunisia.

I veicoli prodotti dalla Martin Motors sono davvero tanti e tutti molto interessanti. La gamma dei prodotti spazia dalle minicar ai SUV e vanta circa 20 modelli prodotti in meno di 30 anni.
I modelli più gettonati, sono la CEO, che è stato il primo modello ad essere venduto in tutta Europa e la Bubble, che ha una storia piuttosto controversa. La Martin Motors, vende circa 30.000 autobus all’anno. Questa azienda è particolarmente apprezzata nei paesi asiatici.

La Bubble è il veicolo più famoso prodotto dalla Martin Motors, poiché in soli tre metri di spazio, può contenere fino a quattro adulti. Ma lo spazio troppo ristretto e la forma bombata, la resero troppo simile alla Smart, motivo per cui, nel 2007 ne venne vietata la vendita in Europa. La Martin Motors fu per questo motivo obbligata a modificare il modello Bubble, allungandolo leggermente e montandoci una piccola ruota di scorta sul retro, facendola così assomigliare ad un piccolo SUV. La Martin Motors anche per il modello CEO trasse ispirazione da un’altra vettura, la BMW E53, ma questa volta prese preventivamente accordi con la Daimler, che le diede il via per la vendita delle automobili anche in Europa.

La Martin Motors produce anche motociclette, che esporta in tutto il mondo, basti pensare che ne produce già dieci modelli. Inoltre l’azienda si occupa da più di cinque anni dell’istallazione di motori bi-fuel. Questa casa automobilistica è molto attenta all’ ecologia e al risparmio energetico, infatti la sua gamma di prodotti offre impianti GPL e metano montati di serie su tutte le sue vetture. L’azienda è anche famosa per le garanzie che offre al cliente, infatti oltre alla garanzia che ha ogni suo veicolo, esiste una rete di concessionarie con tecnici specializzati pronti a risolvere ogni problema si presenti alla vettura.

Guarda tutte le schede auto, la storia e le curiosità di tutte le altre case automobilistiche consultando questo elenco alfabetico:

AbarthAlfa Romeo, Alpine, Aston Martin, Audi, Bentley, BMW, Cadillac, Chevrolet, Chrysler, Citroën, Dacia, Daihatsu, Dodge, DR, DS, Ferrari, Fiat, Fisker, Ford, Gonow, Great Wall, Honda, Hummer, Hyundai, Infiniti, Isuzu, Jaguar, Jeep, Kia, Lada, Lamborghini, Lancia, Land Rover, Landwind, Lexus, Lotus, Mahindra, Maserati, Maybach, MazdaMcLaren, Mercedes, MG, Mini, Mitsubishi, Morgan, Nissan, Opel, Pagani, Peugeot, Porsche, Qoros, Renault, Rolls-Royce, Seat, Skoda, Smart, Ssangyong, Subaru, Suzuki, Tata, Tesla, Toyota, Volkswagen, Volvo.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Martin Motors: storia e curiosità della casa automobilistica mil...