Lotus Evija, impennata di ordini per la supercar elettrica da 1.973 cavalli

L’auto stradale di produzione più potente di sempre sta riscuotendo un grandioso successo

Abbiamo appena assistito alla celebrazione della prima Lotus Evija al pubblico della Monterey Car Week 2019.

L’auto eccezionale ha sbalordito il pubblico a al Concorso d’Eleganza a Pebble Beach, prima della sua presentazione l’auto più potente al mondo era la full electric Rimac C Two con i suoi 1.914 cavalli, ma ora lo il primato passa alla Lotus Evija. Lo storico produttore britannico specializzato nella manifattura di supercar infatti ha da poco svelato la sua prima auto stradale al mondo con una potenza eccezionale di 1.973 cavalli. La supercar è stata acclamata da alcuni collezionisti di alto profilo e ha lasciato a bocca aperta i partecipanti all’evento.

Ha anche già ricevuto ordini in doppia cifra, lo ha affermato la Casa stessa, che dichiara di aver quasi esaurito tutte le auto in scorta previste per gli USA. Secondo il Ceo Phil Popham gli ordini sono già a livelli altissimi, ha infatti rilasciato queste parole: “Questo è esattamente l’inizio che speravamo, Lotus Evija è un’auto eccezionale, progettata per rendere Lotus protagonista sul mercato come innovatore e leader tecnico. Molti ordini sono stati già effettuati di nostri clienti, dandoci grande fiducia nel raggiungere il nostro volume pianificato mentre entreremo in produzione il prossimo anno.”

La produzione delle vetture è limitata a 130 auto, ciascuna al prezzo di £ 1,7 milioni, che corrispondono a 1.9 milioni di euro. La Lotus Evija sarà prodotta presso la struttura di Hethel, nel Regno Unito, che è stata la casa di Lotus dal 1966. Un’auto che nessuno si aspettava, eppure dal successo impareggiabile. Il suo nome è molto particolare e deriva dalla parola ebraica “chavvâh” che significa “respirare o vivere”, un mezzo unico in serie limitata che monta quattro motori elettrici in grado di sprigionare insieme una potenza da record, dell’altissimo livello pari a 1.973 CV.

Per quanto riguarda le altre informazioni tecniche, la nuova Lotus Evija accelera da 0 a 100 in meno di tre secondi e raggiunge una velocità massima di 320 km/h. L’alimentazione dei motori è possibile grazie al pacco di batteria agli ioni di litio, montato nel mezzo della vettura, in grado di regalare all’auto un’ottima autonomia fino a 400 km tra una ricarica e l’altra. La scelta di posizionare il motore al centro è dettata dalla necessità di rendere la guida dell’auto più fluida e sportiva possibile.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Lotus Evija, impennata di ordini per la supercar elettrica da 1.973&nb...