Le città con più traffico in Italia e in Europa. Foto-classifica

Le strade bloccate possono diventare davvero un incubo per tanti automobilisti, costretti a trascorrere molto tempo fermi in coda e allungando in modo imprevedibile i tempi di percorrenza, soprattutto nelle ore di punta.

Ma quali sono le città più trafficate d’Italia? Ci sono delle statistiche precise a riguardo, come ad esempio quella raccolta da TomTom Traffic Index per quel che riguarda le aree urbane, considerando 169 città in tutto il mondo, di cui 59 in Europa, e con una mole di dati impressionati, pari ad un database di oltre 9 trilioni di dati, in crescita costante.

Al di là di ogni luogo comune, la città più trafficata d’Italia alla mattina rimane Roma, con tempi di percorrenza che aumentano della percentuale record dell’84%, mentre alla sera l’incremento è del 67% insieme a Palermo.

Al mattino, la situazione non è buona neanche a Milano (+73%), a Palermo (+65%), a Napoli (+42%) e a Torino (+41%); alla sera a Milano i tempi aumentano del 56%, a Napoli si mantiene il dato del mattina, e Genova (+40%) è più caotica di Torino (+41%).

Però, se non si considerano soltanto le ore di punta ma si prende in esame l’arco intero della giornata, non è Roma la città più trafficata d’Italia, ma è Palermo, con un piazzamento a livello europeo in quarta posizione assoluta.

Il cosiddetto "indice di congestionamento" di Palermo, cioè l’aumento del tempo di percorrenza, è del 40%: come dire 39 minuti persi ogni ora, e 90 ore della vita di un pendolare passate in coda ogni anno.

Dove si sta peggio in Europa? Per chi vuole passare la maggior parte del suo tempo in auto fermi anziché in marcia, basta trasferirsi a Mosca (indice del 65%), seguita da Istanbul (57%) e Varsavia (44%).

Roma è al secondo posto nella classifica italiana e al sesto posto nella classifica europea dopo Marsiglia, e ha un andamento oscillante: va meglio nei tratti autostradali (28%), anche nel Grande Raccordo Anulare, male invece nei tratti urbani (40%).

Milano è al terzo posto a livello italiano, ma a in Europa è solo al 24mo posto, migliorando progressivamente la situazione.

In Italia, quarta e quinta sono rispettivamente Napoli e Genova, con dati lontanissimi dai livelli record di Mosca, che rispetto alle città italiane ha ben altre dimensioni, anche per numero di abitanti: i tempi aumentano del 114% nell’ora di punta del mattino, e addirittura del 133% alla sera.

Come dire che un pendolare passa 127 ore all’anno in coda: più di cinque giornate intere, notti comprese.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Le città con più traffico in Italia e in Europa. Foto-classifica