Lancia Ypsilon 2020: le anticipazioni della quarta generazione

La Casa torinese è pronta a dare vita ad una nuova versione della compatta, puntando sui motori ibridi

Lancia Ypsilon è pronta a tornare nel 2020 con la quarta generazione.

Negli ultimi anni si è parlato a lungo di un possibile addio al marchio Lancia da parte di FCA entro la fine del 2019. La crescita del brand, però, fa riflettere ai piani alti del gruppo Fiat-Chrysler. Quella torinese, dopo Dacia, è la Casa automobilistica che è cresciuta di più in Italia da gennaio. Nel mese di maggio, Lancia ha fatto segnare una crescita di oltre il 20%, più del 30% dall’inizio dell’anno. Dati resi ancora più significativi dal fatto che sono stati raggiunti da un solo modello, la Ypsilon del 2011.

La city car rappresenta il fiore all’occhiello del marchio Lancia e il gruppo FCA non vuole rinunciarci, soprattutto per la forza che ha ancora sul mercato dei giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni. Il marchio torinese, messo da parte negli scorsi anni da Marchionne a vantaggio di Alfa Romeo e Maserati, sta vivendo una seconda primavera. Non morirà nel 2019 e si arricchirà di un nuovo modello per l’anno che verrà.

La quarta generazione della Lancia Ypsilon dovrebbe arrivare entro la fine del 2020 ed offrire 5 posti di serie. Per la realizzazione della vettura, dovrebbe essere utilizzata la stessa piattaforma della nuova Fiat 500 che verrà svelata al Salone di Ginevra del prossimo anno. Rispetto ai modelli precedenti, dovrebbe avere delle forme più squadrate che conferiranno alla livrea un aspetto più muscoloso. L’auto sarà più lunga, arrivando a circa 4 metri, e la capacità del bagaglio verrà aumentata a 320 litri.

Novità importanti per quanto riguarda le motorizzazioni, con le versioni benzina, micro ibride e bi-fuel che dovrebbero avanzare a discapito del motore 1.3 Multijet. Oltre ai motori 1.0 Firefly da 70 e 100 cavalli, si va verso l’unità mild-hybrid con sistema a 12 V. In programma anche una versione 1.0 mHEV 12 da 75-80 cavalli e un’efficienza del 10-15% rispetto ai semplici Firefly da cui deriva. La potenza totale, con i motori a doppio carburante, metano o Gpl, potrebbe crescere fino a 110 cavalli.

La nuova Lancia Ypsilon dovrebbe arrivare entro la fine del 2020 ed essere lanciata sul mercato non oltre la primavera del 2021. Il prezzo di attacco potrebbe essere di 14.500 euro, con le versioni più potenti a doppia alimentazione che arriverebbero fino a 20.000 euro.

MOTORI Lancia Ypsilon 2020: le anticipazioni della quarta generazione