Lamborghini Terzo Millennio, la supersportiva regala emozioni

Una delle hypercar più eccezionali degli ultimi anni, prodotta in 63 unità, già tutte vendute

La Lamborghini Terzo Millennio è una delle hypercar più incredibili mai viste negli ultimi anni.

Dopo aver presentata la concept car, la Casa ha svelato la sua versione di produzione, denominata Lamborghini LB48H, dove LB sta per Lamborghini, 48 per i Volt del sistema di elettrificazione e H per hybrid. Ne sono stati prodotti solo 63 esemplari, sono già stati tutti venduti, proprio così.

Automobili Lamborghini, pionieristica e innovativa per tradizione, guarda al futuro con un approccio visionario, portando all’estremo i valori del suo DNA. Detta i requisiti del terzo millennio in materia di risparmio energetico e materiali innovativi, facendo un grande passo all’interno del segmento delle supersportive elettriche e garantendo un’esperienza di guida assoluta e ricca di emozioni.

Lamborghini Terzo Millennio si fonda su quattro pilastri: energia, innovazione sul fronte dei materiali, architettura di vettura e gruppo di propulsione, suono ed emozione. L’hypercar pazzesca dispone di un’alimentazione elettrica di un’efficienza molto elevata. Tante sono caratteristiche interessanti del sistema, come la possibilità di recuperare l’energia cinetica e generare enormi picchi di potenza.

Tra gli obiettivi raggiunti da Lamborghini ci sono la riduzione del peso e l’aumento della disponibilità di energia elettrica tramite l’utilizzo di materiali compositi strutturali per l’accumulo di energia elettrica come batteria ricaricabile. La Casa ha introdotto la capacità di effettuare un’auto-diagnosi con la sua Lamborghini Terzo Millennio, così da rilevare crepe e danni che potrebbero verificarsi nella struttura interna a seguito di incidenti e limitare i rischi legati alla presenza e alla diffusione delle crepe nella struttura in fibra di carbonio.

lamborghini terzo millennio

Un’altra sfida importante che si è posta Lamborghini consiste nel creare una tecnologia che permetta di aumentare la densità di potenza del motore elettrico posizionato all’interno delle ruote, fino a raggiungere un livello degno di una supersportiva a trazione integrale e mantenere sotto controllo il peso delle masse non sospese.

L’adozione del sistema a propulsione elettrica richiede una nuova definizione del suono che possa sostituire quello del V12. Il design visionario è l’espressione di un’aerodinamica e un’architettura completamente rinnovate. Ogni dettaglio è progettato per rendere perfetto il flusso d’aria. Automobili Lamborghini ha proposto l’auto elettrificata in modo alternativo, creando una vettura estrema per quanto riguarda la gestione energetica, la carrozzeria, l’architettura e il design. Beati i fortunati 63 possessori di questo bolide senza eguali.

MOTORI Lamborghini Terzo Millennio, la supersportiva regala emozioni