Svolta Lamborghini, novità elettriche in arrivo

La Casa del Toro è pronta a una supersportiva 100% elettrica: “Novità in arrivo prima dell’estate 2021”

Se persino il Toro mette la batteria, allora la mobilità full electric non ha più davvero confini: Lamborghini ha annunciato che le sue supersportive avranno solo motori elettrici in futuro. E qualche novità, in questo senso, la si vedrà già la prossima estate.

A confermare il nuovo corso della Casa di Sant’Agata Bolognese è il presidente Stephan Winkelmann. Alla rivista tedesca Handesblatt, il successore di Stefano Domenicali, ha dichiarato: “Prima dell’estate arriveranno interessanti novità e molte di queste riguardano l’elettrificazione. Anche le supersportive avranno soltanto motori elettrici in futuro”.

La transizione verso la mobilità a zero emissioni sarà comunque graduale. Quest’anno infatti sono in arrivo 2 bolidi spinti da un propulsore V12 e la Lamborghini Huracàn STO, acronimo di Super Trofeo Omologato. Insomma, si prospettano altri 12 mesi brillanti per il marchio italiano, dopo che nel 2020 è stato raggiunto il secondo miglior risultato di sempre, con 7.430 automobili (il record è del 2019 con 8.205 auto rilasciate). Nemmeno la pandemia ha fermato la crescita dell’azienda, nonostante durante il lockdown la ‘catena di montaggio’ si era persino convertita nella produzione di visiere e mascherine anti Covid-19.

Nel dettaglio, il mercato di punta della Casa del Toro sono gli Stati Uniti (2.224 esemplari venduti). Seguono la Germania (607), la Cina, Hong Kong e Macao (604), il Giappone (600) e il Regno Unito (517). I vertici di Sant’Agata Bolognese, però, prevedono che il contesto cinese possa diventare il secondo bacino d’utenza già nel corso del 2021. ‘Ammiraglia’ è la Lamborghini Urus, un SUV da 680 CV dalle linee aggressive, che rappresenta la metà delle vetture costruite.

Infine, in materia di alimentazioni alternative, Winkelmann ha bocciato la strada che porta ai carburanti sintetici, considerati spesso una delle soluzioni per la mobilità sostenibile: “Guardando al futuro la strategia dei carburanti sintetici non è molto chiara”, ha tagliato corto il numero uno tedesco. Insomma, la via verso l’elettrico è aperta.

Oltre alla Huracàn STO, Lamborghini svelerà novità elettriche nel 2021

Del resto, che l’azienda si ponesse nuovi orizzonti lo si era intuito durante una recente conferenza stampa di Francesco Scardaoni. Il responsabile della divisione Lamborghini Asia Pacific aveva infatti commentato che velocità di punta e accelerazione non erano più i parametri da considerare in un’auto, perlomeno non quelli prioritari: “Ciò che fa adesso la differenza è la guidabilità della macchina, la sua manovrabilità”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Svolta Lamborghini, novità elettriche in arrivo