Lamborghini compie 50 anni:350 supercar in tour per l’Italia.Foto

Oltre 190.000 cavalli e 4 chilometri di carovana attraversano il Bel paese. Partenza da Milano e tappa conclusiva a Sant'Agata Bolognese

Ci sono cose che nella vita non si ripetono. Situazioni che per la loro particolarità ed eccezione segnano indelebilmente una data, un momento, un evento. Radunare 350 auto da tutto il mondo è di per sè un evento eccezionale, ma se tutte queste sono dello stesso marchio e il loro nome è Lamborghini siamo di fronte al più grande raduno di tutta la storia del marchio del Toro. Cose da far girare la testa a qualsiasi appassionato d’auto: è già un’emozione quando una supercar accenna una sgasata, un’accelerazione o è semplicemente parcheggiata per strada, mettendo bene in mostra linee e fascino agli occhi dei passanti. Ma quando, in uno stesso momento storico, in una stessa piazza o strada, la passione e l’attaccamento ad un marchio si traduce in 350 supercar che tutte insieme erogano la potenza di 190.000 cavalli vi possiamo assicurare che le gambe iniziano a tremare, il cuore batte sempre più velocemente e l’adrenalina fatica a rimanere sotto controllo, preferendo entrare lentamente in circolo in un susseguirsi di euforia e stupore nel poter ammirare tanta bellezza in un sol colpo.

L’occasione è il 50esimo anniversario della casa automobilistica di Sant’Agata Bolognese che, per celebrare il mezzo secolo di storia, ha organizzato un giro per l’Italia che attraversa alcune delle località più famose del Bel paese. L’aria che si respira è un misto di magia e perfezione, e gli occhi accesi (a volte sgranati) dei passanti rendono bene l’interesse e la passione che questo marchio riesce ad evocare. I 700 partecipanti, entisuasti possessori delle creature di Ferruccio Lamborghini, provengono da Regno Unito (71 vetture), Italia, Germania e Svizzera (con oltre 30 vetture per paese), ma anche da Hong kong, Indonesia, Irlanda, Corea del Nord, Libano, Singapore, Nuova Zelanda e molti altri Stati. In termini di età il più giovane driver della carovana è nato nel ‘91 in Kuwait, mentre il più anziano è un 75enne francese.

Prima tappa Milano, a Piazza Castello, dove curiosi ed appassionati hanno potuto ammirare le auto che hanno preso il via alla manifestazione: una valanga di auto e cavalli parcheggiati (e “innoqui”) a lato della strada, nella suggestiva cornice della piazza milanese dove regna incontrastato il Castello Sforzesco. La piazza ha accolto modelli storici e non solo, come la 350GT, 400GT, Miura (tra le più significative e rappresentative del brand), Espada, Jarama, Urraco, Countach, LM 002 (il suv lamborghini prodotto dal 1986 al 1993), Diablo e Murcielago. A “farla da padrone” è la Gallardo, il modello Lamborghini di maggior successo di sempre, che era presente al via con 123 vetture. Il tour prosegue mercoledì 8 maggio verso Bobbio, in Val Trebbia, per poi terminare la giornata a Forte dei Marmi. La mattina seguente il convoglio è atteso a Roma per poi proseguire il giro (10 maggio) alla volta di Bologna. Qui è stato organizzato per l’11 maggio il Concorso di Eleganza Lamborghini 50esimo Anniversario.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Lamborghini compie 50 anni:350 supercar in tour per l’Italia.Fot...