La Peugeot 508 mostra il suo volto nuovo, più grintoso che mai. Foto

La regina del Leone per il segmento D si ripropone in una veste decisamente rinnovata

A quattro anni dalla sua prima presentazione targata Salone di Parigi 2010 e a tre dalla sua prima commercializzazione, la Peugeot 508 torna per confermare gli importanti risultati di mercato raccolti negli ultimi anni e lo fa in una veste decisamente rinnovata.
 
La "regina" del Leone nel segmento D evidenzia il suo restyling soprattutto nella parte frontale, dove la calandra, più verticale con il simbolo integrato al centro e con evidenti richiami alle antenate della Serie 5,  esalta le linee solide degli esterni. Esterni caratterizzati anche dai nuovi gruppi ottici al 100% LED, a forma di virgola per berlina e SW e di artiglio per RXH.
 
Ridisegnato pure il cofano, più orizzontale, mentre la parte posteriore è maggiormente strutturata con un fascione paracolpi distinto dal bagagliaio e rivisto anche per aumentare la sua funzione protettiva.
 
Rinnovati anche gli interni, con il quadro comandi reso più semplice e intuitivo grazie al Touchscreen da 7 pollici che raggruppa le funzionalità del veicolo, con un risparmio di spazio utilizzato per un nuovo vano portaoggetti chiuso.
 
Tanti gli equipaggiamenti gestibili dallo schermo, due dei quali completamente nuovi: il Blind Corner Assist, il sistema di monitoraggio dell’angolo cieco della vettura, e la retrocamera, con immagine riproposta a colori sul Touchscreeen.
 
In ossequio alla connettività ormai imperante anche sulle quattro ruote, 508 propone poi il Peugeot Connect Apps, una serie di applicazioni utilizzabili tramite chiavetta 3G e attivazione annuale.
 
Le novità riguardano anche il motore, con il debutto dell’1.6 THP 165 CV S&S Euro 6, abbinato ad un cambio meccanico a 6 marce o al nuovo automatico, sempre a sei rapporti, EAT6. Le emissioni si sono ridotte a partire da 144 a 125 g/km e scendono ulteriormente se si punta sul 2.0 BlueHDi 150 CV e sul BlueHDi EAT6. Possibile anche la scelta dell’ibrido, riproposta su tutta la marca.
 
Dopo il lancio commerciale appena avvenuto in Italia, a gennaio 2015 toccherà alla Cina. In Italia si potranno acquistare le versioni RXH e SW: i prezzi partono da 30.350 euro per il benzina (consumi da 5.8 L/100km ed emissioni di 135 CO2/Km) e da 45.000 euro per l’ibrido diesel-elettrico (consumi da 4 L/100km ed emissioni da 104 CO2/Km)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La Peugeot 508 mostra il suo volto nuovo, più grintoso che mai. ...