La Mercedes Vision Golf Cart sembra pronta per lo sbarco lunare

Il centro stile Mercedes della California ha raccolto le idee di appassionati di tutto il mondo ed ha progettato la "golf car" del futuro

Una volta, le auto elettriche per eccellenza erano proprio loro, la vetture per i campi da golf: tragitti brevi, struttura leggerissima, nessun rumore o inquinamento allo scarico.

Ora che l’auto elettrica sta diventando sempre di più una realtà anche nelle strade di tutti i giorni, si sta ripensando all’auto ideale anche per i campi da golf. In occasione dell’Open Championship 2013, Mercedes ha quindi presentato un progetto, denominato Vision Golf Cart, che raccoglie proprio le idee di centinaia di appassionati di golf e di automobili da tutto il mondo.

La selezione delle idee migliori è avvenuta ad opera di una giuria presieduta da Gorden Wagener, che è il responsabile dello stile Mercedes, con la consegna di pass Vip per l’Open Championship ai vincitori.

Proposte e suggerimenti sono stati raccolti e trasformati in un progetto vero e proprio, anche se ancora allo stato virtuale, ad opera del Centro di Design Avanzato di Mercedes-Benz di Carlsbad, in California.

Vision Golf Cart è una curiosa monovolume dalla forma a uovo, con un ampio e inclinato parabrezza anteriore, una sottile copertura che integra un pannello solare, due moderni sedili, quattro ruote esterne e, in generale, un design leggero e futuribile, ma inconfondibilmente Mercedes, soprattutto grazie alla mascherina anteriore.

La ricarica della batteria può avvenire attraverso i pannelli o con il collegamento a una presa, mentre la guida avviene attraverso un comando a joystick al centro della console, che può essere azionato anche dal passeggero.

Un unico touch-screen permette di controllare ogni funzione del veicolo, comprese quelli riguardanti direttamente il campo di gioco. Ad esempio, può essere visualizzato il tracciato, lo stato della partita in corso, o le informazioni meteorologiche.

Come nelle auto più recenti, si possono effettuare comunicazioni con altre golf car o con il circolo sportivo. E poi, la caratteristica principale: la possibilità di caricare borse da golf in un vano posteriore, e anche palline da golf, segnapunti e accessori vari utili per il gioco nella consolle centrale.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La Mercedes Vision Golf Cart sembra pronta per lo sbarco lunare