La Batmobile in stile Happy Days… come una Hot Rod anni ’50!

Un designer ha realizzato l'automobile di Batman in tipico stile Hot Rod americana, con tanto di ala di pipistrello sul tetto

Quando si dice Batman, si immagina il leggendario eroe dei fumetti, anche nelle trasposizioni delle sue storie nel mondo televisivo e nei diversi cicli cinematografici.

E, pensando a Batman, gli appassionati non possono fare a meno di ricordare le numerose versioni e tipologie di veicoli utilizzate dal celebre supereroe di Gotham City, tra cui le Batmobile, di volta in volta create dalla fantasia di registi e sceneggiatori, ed elaborate da tuners o specialisti in effetti cinematografici.

La Batmobile, per sua natura, è un’auto carica di effetti speciali e modernissima, spesso dalle linee sportive e aerodinamiche, sempre a metà strada tra una veloce coupé, una specie di razzo o di aereo con pinne e ali in evidenza, un mezzo capace di muoversi un po’ ovunque, anche per mare o per aria.

Ma la fantasia, si sa, non ha limiti, e men che meno se un designer decide di interpretare a suo modo l’auto di un personaggio misterioso e imprevedibile come Batman.

Così, il disegnatore Mark La Frenais, prendendo ispirazione dallo sketch del fumettista e illustratore italiano Denis Medri, ha immaginato al computer le forme di una Batmobile costruita sulla base di una Hot Rod americana degli anni ’50, pensando ad un Batman attivo ai tempi di Grease o Happy Days.

Oltre ai cerchi rossi e cromati di dimensioni enormi, marchiati rigorosamente Gotham, l’immancabile livrea nera opaca è sottolineata da profili rossi, mentre il cofano motore scompare per lasciar posto ad una vistosa meccanica e agli accessori di attacco e difesa, giustamente cromati come impone lo stile generale.

L’abbassamento del tetto, tipico delle Hot Rod, diventa qui un elemento ancora più esasperato: il vetro anteriore sottilissimo ricorda quello di un veicolo blindato.

E poi, su tutto, spicca un elemento inconfondibile: la grande ala di pipistrello sopra il tetto. Un elemento che suggerisce chissà quali strabilianti funzionalità, ma che diventa in questo caso anche la principale firma di questa fantasiosa Batmobile modellata con strumenti virtuali.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI La Batmobile in stile Happy Days… come una Hot Rod anni &#8...