KTM X-BOW GT4: 15 esemplari pronti per la bandiera a scacchi

Nasce nel 2007 ma quest'ultimo aggiornamento è pensato per le competizioni del prossimo gruppo GT4

KTM X-BOW GT 4 è specificamente progettata per la futura classe GT4 e il suo sviluppo  è stato realizzato esclusivamente con aziende altamente specializzate. Oltre alla monoscocca, che proviene dallo specialista italiano di corse automobilistiche Dallara, il costruttore tedesco di macchine da corsa Reiter Engineering e il fornitore di servizi di ingegneria KTM Technologies hanno entrambi svolto ruoli decisivi nel processo di sviluppo. Il design unico è stato ancora una volta il lavoro di KISKA. L’auto non ha rivali in termini di efficienza, costo-efficacia e sicurezza.

Il motore, posto in posizione centrale-posteriore,  è un 4 cilindri 2.0 di produzione Volkswagen ad iniezione diretta di carburante e turbo portato a ben 360 CV di potenza. Questo motore è al contempo molto performante in termini di prestazioni ma anche affidabile e parco nei consumi.

Per il cambio X-BOW GT4 utilizza una sofisticata trasmissione sequenziale Holinger  a 6 rapporti, con paddle al volante, che permette cambi marcia con una velocità nell’ordine del millisecondo, consentendo però un risparmio di peso di ben 35 kg rispetto a un cambio standard. I semiassi sono forniti in versione per corse sprint, ma possono essere richiesti specificamente per gare di durata o per resistere a sollecitazioni particolari.

Il telaio è un monoscocca  in carbonio derivato da un telaio Dallara di formula 3 , su cui è montata la sospensione pushrod. Il crash box anteriore è collegato alla monoscocca e soddisfa gli standard di sicurezza della Formula 3.

All’interno si è pensato  alla massima sicurezza del pilota ma anche all’estrema versatilità, potendo  facilmente adattare il posto  guida a differenti corporature di piloti o posizioni di  guida. La pedaliera ad esempio è composta da 170 parti singole, che possono essere spostate meccanicamente su una slitta per offre un’ergonomia mai vista prima nelle auto sportive. Piloti di diverse corporature possono facilmente trovare la postazione di guida perfetta.

I 15 esemplari previsti per il 2018 sono già stati venduti, a un prezzo di 152.360 Euro tasse escluse.

KTM X-BOW GT4

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI KTM X-BOW GT4: 15 esemplari pronti per la bandiera a scacchi