Kia Sorento, più grande e silenzioso. E ‘legge’ i limiti di velocità

Arriva sui mercati europei uno dei SUV più attesi del 2015

Arriva finalmente in Europa la terza generazione di uno dei SUV di maggior successo della Kia: il Sorento. Decisamente rinnovato rispetto alle versioni precedenti, il nuovo Sorento si propone come uno dei modelli più intriganti del 2015, non solo della sua categoria.

Le novità riguardano l’aspetto estetico, meccanico e, soprattutto, tecnologico. Per quanto riguarda il look, la nuova Sorento mantiene da una parte richieami allo stile tradizionale della casa coreana, in particolare nel posteriore, e dall’altra si rinnova, come si evince sia dalla grande calandra che dalle linee più fluide, esaltate dalle saldature in laser che nascondono le giunzioni tra le lamiere.

Attenzione anche agli interni, disegnati da un team speciale di Francoforte e all’insegna del lusso, evidenziato pure dal grande schermo centrale. Proprio gli interni sono quelli che si avvantaggiano delle nuove dimensioni del Suv, allungatosi di 10 centimetri rispetto alla precedente versione (478 complessivi). Così il passo è cresciuto fino a 80 mm, e in versione cinque posti (può essere organizzato anche a sette) la capacità di carico arriva a 605 litri contro i ‘vecchi’ 534.

Ad accrescere il comfort contribuiscono anche altre soluzioni meccaniche: in particolare, grazie alla scocca più rigida, ad un assetto rivisto e a nuovi pannelli insonorizzanti, il Sorento edizione 2015 risulta più comodo e silenzioso.

Insieme al comfort, attenzione anche alla sicurezza, da una parte grazie all’utilizzo di acciai ad alta resistenza, e dall’altra con una serie di dispositivi come il cruise control adattivo, l’allerta per l’urto frontale, l’assitenza di cambio corsia, il rilevamento di angolo cieco e  il rear cross traffic alert per l’avviso di eventuali macchine di passaggio mentre si affettua la retromarcia.

Nuova anche la funzione di segnalazione dei limiti di velocità sulla corsia direttamente sul display, possibile grazie a specifiche telecamere: l’ideale per evitare ‘spiacevoli’ multe per eccesso di velocità quando si viene trascinati dalla potenza del motore.

Il propulsore, appunto. La nuova Sorento sarà disponibile in tutto il mondo con cinque motorizzazioni ma saranno solo due quelle destinate all’Italia. Si tratta del 2.2 turbodiesel R, potenziato fino a 186 cv (36 in più di quella attuale) e il 2.4 GDI benzina. In entrambi i casi, ovviamente, si tratterà di Euro 6.

Il prezzo, infine, non è stato ancora annunciato ufficialmente: per avere un metro di paragone, l’ultima versione aveva un costo di partenza di 31.500 euro.