Il nuovo Suv compatto ed economico di Renault

La Casa francese è pronta a svelare K-ZE, il nuovo modello che verrà presentato al Salone di Shanghai

Renault è pronta ad entrare nel mercato delle auto elettriche economiche con K-ZE.

La Casa francese presenterà la nuova Renault K-ZE al prossimo Salone di Shanghai, in programma dal 16 al 25 aprile 2019. Sugli stand della kermesse cinese, gli appassionati potranno ammirare la nuova creazione dell’azienda di Boulogne-Billancourt.

Reanault K-ZE è una city car elettrica con un aspetto che ricorda un suv compatto. Un’auto concepita per la città con un’autonomia di 250 chilometri, calcolata con il ciclo NEDC. Sarà un modello urban a cinque porte e a trazione anteriore, con il pacco batteria posizionato sotto i sedili. La vettura è realizzata sulla piattaforma Cmfa, modificata per permettere l’alloggio della motorizzazione completamente elettrica. Realizzata con componenti di provenienza prevalentemente cinese, la K-ZE avrà la possibilità di essere ricaricata sia alla linea domestica che alla linea pubblica.

L’obiettivo di Renault è quello di realizzare una city car con un chilometraggio non eccessivo e tarato principalmente per gli spostamenti urbani. L’auto, prodotta in Cina, è rivolta soprattutto ad un pubblico giovane che ha necessità e voglia di spostarsi in città. La dotazione di base sarà completa e dovrebbe comprendere la retrocamera, i sensori di parcheggio posteriori e il monitor con il quale controllare connettività, navigazione e servizi, oltre al display centrale con il navigatore di serie.

La nuova Renault K-ZE, dopo essere stata annunciata al Salone di Parigi dello scorso anno, verrà presentata ufficialmente al prossimo Salone di Shanghai che aprirà i battenti il 16 aprile e andrà avanti fino al 25 aprile. La nuova city car elettrica della Casa francese verrà prodotta interamente in Cina e sarà destinata esclusivamente al mercato cinese. Solo in un secondo momento Renault deciderà di renderla disponibile anche agli altri mercati.

Una scelta mirata da parte dell’azienda francese, visto che la Cina rappresenta, al momento, il primo mercato al mondo per gli EV e la maggior parte dei modelli elettrici sono di piccole dimensioni e con autonomia ridotta, proprio come la K-ZE. Negli ultimi tempi, inoltre, il Governo cinese ha deciso di tagliare gli incentivi pubblici alle auto elettriche. Una scelta che farà salire la domanda di vetture elettriche a basso costo.

MOTORI Il nuovo Suv compatto ed economico di Renault