Juve-Inter, bianconeri in campo con una maglia speciale

Si celebra il debutto del primo SUV 100% elettrico di Jeep con una maglia speciale dedicata e indossata dai giocatori della Juventus nella partita di oggi

Come abbiamo visto nelle scorse settimane, Jeep ha finalmente lanciato il SUV tanto atteso, di cui si parlava ormai da tempo. Stiamo parlando del primo full-electric del marchio, che sarà celebrato proprio oggi dalla Juventus con la scritta “Jeep Avenger” in evidenza sulle maglie bianconere.

Una nuova maglia in edizione limitata per i calciatori, realizzata per sfruttare al meglio l’entusiasmo iniziale per la nuova Jeep Avenger; sarà indossata dai giocatori della Juventus in occasione della partita casalinga di oggi, 6 novembre, contro l’Inter. Già all’inizio di questa stagione, il brand Jeep – che noi tutti conosciamo – sfoggia sulla maglia bianconera delle inedite saette che stanno a indicare il percorso del marchio verso l’elettrificazione e la sua evoluzione verso una mobilità sostenibile. In questa occasione unica, alla divisa è stato aggiunto il logo Avenger giallo brillante. Sullo Store Ufficiale Juventuus online è già da possibile acquistare la maglia.

La prima vera Jeep full-electric

Jeep Avenger è il primo veicolo a zero emissioni in assoluto e il nuovo punto di ingresso alla gamma Jeep. Un’auto senza dubbio entusiasmante e divertente, pronta per servire persone dallo stile di vita attivo, in cerca di un veicolo con le giuste dimensioni e dotazioni tecnologiche avanzate. Un modello progettato per adattarsi perfettamente alle esigenze dei clienti europei, con le seguenti caratteristiche:

  • prima di tutto le dimensioni compatte: può ospitare comodamente 5 persone in 4,08 metri;
  • gli interni versatili, con tanto spazio per gli oggetti di tutti i giorni;
  • la propulsione sostenibile: autonomia elettrica fino a 400 km nel ciclo WLTP e fino a 550 km in città, per andare davvero ovunque;
  • tecnologie all’avanguardia: con una serie completa di ADAS e un’esperienza a bordo completamente digitale e connessa.

La nuova Jeep Avenger, presentata al Salone di Parigi, offre le prestazioni tipiche del marchio facente parte del Gruppo Stellantis, in un formato compatto per assicurare la massima tranquillità in tutte le condizioni atmosferiche. È dotata di serie dei sistemi Selec-Terrain e Hill Descent Control che, insieme agli eccezionali angoli di attacco e di uscita e all’altezza dal suolo, introducono nel segmento livelli straordinari di capacità off-road.

Com’è fatta la nuova Jeep Avenger 1st Edition

Al momento del lancio la nuova Avenger è disponibile sul mercato come 1st Edition, una versione esclusiva, accattivante e completamente equipaggiata, che ha già catturato l’attenzione dei clienti e degli appassionati che vorrebbero essere tra i primi a guidare il primo SUV full-electric della Casa.

La 1st Edition è dotata di fari anteriori full LED, illuminazione ambientale, guida autonoma di livello 2, sistema di infotainment completamente digitale e connesso, portellone elettrico a mani libere ed è caratterizzata da numerosi elementi di stile esclusivi. Solo per l’Italia e la Spagna, l’Avenger 1st Edition è disponibile anche con motore turbocompresso da 1,2 litri e 100 CV.

L’auto è dotata di livrea bi-colore (Sun con tetto Volcano o Granite con tetto Volcano) o livrea tutta Volcano, arricchita da vetri oscurati, cerchi in lega da 18” e luci full LED anteriori e posteriori. All’interno troviamo luci ambiente multicolore e una fascia della plancia gialla, sedili premium neri riscaldati con inserti gialli, parabrezza termico, copertura per la consolle centrale, piano di carico regolabile in altezza e portellone elettrico a mani libere.

La nuova Avenger 1st Edition offre il sistema di Infotainment Uconnect 10″ con display da 10,25”, plancia digitale da 10,25”, Apple CarPlay e Android Auto wireless e tappetino di ricarica wireless per smartphone. Esclusiva per la versione BEV, la nuova Avenger 1st Edition è dotata di sistemi ADAS di livello 2 che aiutano il conducente a mantenere la velocità, la distanza dal veicolo che precede e il centro della corsia in modo completamente autonomo.

Il pacchetto di dotazioni molto raffinato comprende anche il climatizzatore automatico, il Blind Spot System, gli abbaglianti automatici, lo specchietto retrovisore con funzione anabbagliante, gli specchietti laterali richiudibili elettricamente e riscaldati, i sensori di parcheggio a 360° con telecamera posteriore con visione drone e il cavo Mode 3 per le stazioni di ricarica pubblica.