Joint venture Cina-USA per la prima auto supersportiva Hongqi

Il marchio Hongqi di FAW Group si unisce a SILK EV per la creazione della prima supercar sportiva

La Casa auto cinese FAW Group, con il suo marchio Hongqi, ha costituito una joint venture con la società SILK EV che si trova negli Stati Uniti. L’accordo annunciato ha lo scopo di produrre la prima auto supersportiva di Hongqi e la realizzazione dei centri di esperienza e delle linee di produzione in meno tempo possibile.

Il governo municipale di SILK EV, FAW e Changchun si sono riuniti e hanno firmato una lettera in cui dichiarano gli intenti di cooperazione nel progetto della serie S di Hongqi, ovviamente tutto è avvenuto in collegamento video. La SILK EV è un’azienda americana con sede a New York, possiede anche un centro di ricerca e sviluppo e produzione in Italia, con sede a Modena, la Racing Canyon. La società nei prossimi 5 anni investirà insieme ai suoi alleati 10 miliardi di yuan proprio per la realizzazione di marchi e prodotti della serie Hongqi S.

Il brand quindi si trasformerà in un marchio dedicato alla realizzazione di automobili sportive di fama mondiale, di elevato valore e dal design di lusso. La prima supersportiva di Hongqi è la S9, che abbiamo visto l’anno scorso al Salone dell’Auto di Francoforte. La vettura vanta uno scatto di accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 1.9 secondi, con una velocità massima raggiungibile di 400 km/h.

hongqi

Fonte: Ufficio Stampa

Queste elevate performance sono garantite dal motore ibrido V8T di nuova concezione, in grado di sprigionare una potenza massima di 1.400 cavalli. Hongqi ha venduto oltre 25.000 auto nel primo trimestre del 2020, aumentando praticamente di circa 88% il volume di vendite rispetto allo scorso anno. La Casa automobilistica Hongqi, il cui nome significa ‘bandiera rossa’, rappresenta il brand iconico della berlina cinese, azienda fondata nel 1958, le sue auto sono state utilizzate per differenti parate organizzate in Cina per le celebrazioni nazionali, è un simbolo nel suo Paese.

Oggi siamo pronti ad accogliere la prima auto supersportiva di Hongqi, la S9, che avevamo visto in tutto il suo splendore alla prima apparizione al Salone tedesco lo scorso anno. Prestazioni eccezionali per la vettura nata dalla joint venture tra Hongqi di FAW Group e la statunitenste SILK EV. In passato la Casa si distingueva per le sue berline di rappresentanza, i nuovi prototipi dimostrano quanto invece il brand abbia intenzione di diversificare l’offerta, puntando anche al mercato europeo in un futuro non così lontano.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Joint venture Cina-USA per la prima auto supersportiva Hongqi