Jeep Renegade diventa ancora più ricca

Importanti innovazioni per le versioni Trailhawk e Limited

Al via la commercializzazione delle versioni Trailhawk e Limited di Jeep Renegade, dotate di una grande novità per il loro segmento: il cambio automatico a nove rapporti. Jeep Renegade è il primo modello di Fiat Chrysler Automobiles a utilizzare l’innovativa architettura 4×4 Small Wide, che unisce le migliori caratteristiche da fuoristrada della categoria a un’eccellente dinamica di guida su strada.

Il cambio automatico a nove rapporti è abbinato al turbodiesel 2.0 Multijet di seconda generazione da 140 o 170 CV e trazione integrale "Jeep Active Drive Low". Proposta sulle versioni Trailhawk e Limited, la nuova trasmissione è una novità assoluta nel proprio segmento, in grado di ottimizzare la potenza sviluppata dal motore permettendo, allo stesso tempo, una capacità di ripresa aggressiva e un’erogazione della potenza fluida ed efficiente alle velocità autostradali.

Offrendo di serie una dotazione specifica per la guida in fuoristrada, la nuova Trailhawk è la versione più off-road della gamma Renegade che dà il meglio di sé nelle condizioni atmosferiche più avverse e in caso di necessità ripartisce la coppia e la trazione al fine di garantire la massima sicurezza e motricità.

Renegade si distingue per il design forte, che si esprime in dimensioni robuste, carrozzeria grintosa e proporzioni aggressive. Renegade è decisamente una Jeep, come dimostrano la griglia a sette feritoie tipica del marchio e i grandi fari circolari situati nella parte alta del frontale.

Il DNA Jeep si evince anche da alcuni dettagli di stile che rinviano alla sua storia: dal motivo a "X" dei fari posteriori, che si ispira alle taniche di benzina nell’equipaggiamento militare, alla scritta "Since 1941" posta sulla cornice dello schermo touchscreen, in omaggio alle origini del marchio Jeep.
Sono disponibili oltre 100 accessori, che consentono numerosi e distintivi livelli di personalizzazione: un esempio su tutti, lo sticker con l’iconica scritta "US Army Star" da applicare sulla carrozzeria.

Un insieme unico di 4 rapporti overdrive permette un maggior risparmio di combustibile nel ciclo autostradale e una riduzione complessiva del livello di rumorosità, vibrazioni e rigidezza (NVH).
Completamente elettronica, la trasmissione AT9 è provvista di cambio mappa "shift-on-the-fly", con possibilità di selezione manuale AutoStick. Oltre 20 mappe di cambiata singole per condizioni specifiche ottimizzano la qualità e i punti di cambiata, migliorando così l’economia dei consumi, le prestazioni e la guidabilità. Al fine di determinare la modalità di cambiata più appropriata, il software del cambio è in grado di valutare diverse variabili tra la coppia utilizzata, i "kick down", le accelerazioni longitudinali e laterali e le variazioni di pendenza.

Gli interni della nuova Renegade si distinguono per il particolare linguaggio stilistico – denominato "Tek-Tonic" dai designer Jeep – che coniuga forme morbide e piacevoli al tatto con dettagli robusti e funzionali. Alle superfici principali, come ad esempio il rivestimento con materiali morbidi del quadro strumenti integrato, si sovrappongono elementi funzionali dal design audace, come la maniglia di sostegno del passeggero. Questa robusta maniglia è stata presa in prestito dalla sorella maggiore, la leggendaria Jeep Wrangler.

MOTORI Jeep Renegade diventa ancora più ricca